in

BMW 128ti: una nuova sfidante tra le hot hatch

bmw 128ti
Tempo di lettura: < 1 minuto

La concorrenza non manca, basti pensare alle varie Mercedes-AMG A35, Ford Focus ST, Renault Megane RS, Hyundai i 30 N e Honda Civic Type R, senza dimenticare la Golf GTI, già disponibile con l’ottava generazione.

BMW non poteva certo tirarsi indietro e ha diffuso le prime foto della versione sportiva, ma non estrema, come la M135i xDrive, della Serie 1, che ha già un nome: 128ti. Per lei sono pronti un motore turbo 2.0 da 265 CV e un doppia frizione a 8 rapporti ma, la trazione, come quasi tutte le sue concorrenti, sarà solo anteriore.

Trazione anteriore ma sottosterzo addio grazie al differenziale a slittamento limitato Torsen. BMW ha anche già diffuso i dati sulle prestazioni della 128ti: 0-100 km/h in 6,1 secondi, consumi intorno ai 6,4 l/100 km.

bmw 128ti

Particolare lavoro si è concentrato attorno all’assetto, specie sulle sospensioni, così da offrire un comportamento dinamico rigido ma allo stesso tempo in grado di adattarsi a una guida più rilassata. Rispetto alle versioni standard di Serie 1, inoltre, la 128ti (Turismo Internazionale) è più bassa di 1 centimetro. L’impianto frenante, M Sport, è invece lo stesso della M135i.

bmw 128ti

Rispetto alla sorellona, però, la 128ti guadagna qualcosa come 80 chilogrammi di peso, che non sono pochi, risparmiati optando per la trazione sulle due ruote motrici piuttosto che sull’integrale. Dalle foto si notano poi alcune differenze a livello estetico, specie sui paraurti, ma dalle foto definitive, al lancio, previsto per novembre, ne sapremo sicuramente di più.

Dì la tua

Lamborghini Ravensburger

Lamborghi e Ravensburger: nasce il puzzle 3D della Huracan

goodyear pure etcr

Pure ETCR: Goodyear svela lo pneumatico per la nuova serie elettrica