lunedì, 23 luglio 2018 - 10:07
Home / Archivio / Bmw ConnectedDrive di serie su tutte le vetture da luglio

Bmw ConnectedDrive di serie su tutte le vetture da luglio

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dal mese di luglio tutte le BMW sono connesse grazie all’introduzione dei servizi digitali BMW ConnectedDrive di serie su tutta la gamma.

BMW ConnectedDrive consiste in diversi servizi offerti da BMW tra i quali figura la chiamata di emergenza avanzata che, in caso di incidente, stabilisce un contatto diretto con il BMW Call Center attivo 24 ore su 24  7 giorni su 7 grazie ad una SIM Card installata di serie; l’operatore viene scelto in base alla lingua nativa del luogo in cui è avvenuto l’incidente ed in automatico la chiamata comunica al centralino luogo e gravità dell’incidente in modo da organizzare al meglio i soccorsi, soprattutto nel caso in cui gli occupanti del veicolo non siano in grado di rispondere. 

Il secondo servizio che BMW offre di serie sono i BMW Teleservices che abilitano la comunicazione tra vettura, concessionaria e centrale di assistenza per la pianificazione di interventi di manutenzione e per l’assistenza in remoto. Sarà la stessa vettura a comunicare autonomamente con l’officina di manutenzione trasmettendo i suoi dati e il centro servizi BMW si occuperà di avvisare il guidatore mentre alcune tipologie di intervento potranno essere risolte direttamente in remoto. 

Attraverso il BMW ConnectedDrive Store i clienti del marchio bavarese possono volendo ampliare i servizi a disposizione, sia da IOS Android con la app “My ConnectedDrive” che direttamente in vettura attraverso i vari menu a disposizione tramite il Controller IDrive. Per esempio, il servizio RTTI (Real Time Traffic Information) può essere attivato in caso di traffico autonomamente dal guidatore ed è disponibile sull’app al costo di un euro al mese.

BMW ConnectedDrive Services offre anche un servizio Email, Webcam Live delle autostrade, Snapshot, Previsioni del tempo e Ansa News, Google Search, My Routes e BMW App. 

Ovviamente la vettura con ConnectedDrive è sempre connessa ad internet e questo permette l’accesso all’ Online Entertainment che permette l’accesso dalla vettura ad oltre 22 milioni di brani musicali e 200 canali tematici. L’acquisto dei servizi può avvenire attraverso la carta di credito e la durata dei servizi telematici è a discrezione del cliente e può essere per periodi differenti (1 mese, 6 mesi, etc.) a seconda della tipologia di servizio richiesto. 

 


Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something