venerdì, 24 Maggio 2019 - 17:45
Home / Notizie / Curiosità / BMW Driving Experience 2019: i corsi di guida per tutte le esigenze
BMW Driving Experience 2019

BMW Driving Experience 2019: i corsi di guida per tutte le esigenze

Tempo di lettura: 2 minuti.

Sul circuito romano di Vallelunga è stata ufficialmente inaugurata la stagione 2019 della BMW Driving Experience.

Anche quest’anno, la scuola di guida sicura firmata da GuidarePilotare, permette ai suoi partecipanti di scoprire il piacere di guida delle vetture BMW e di imparare a sfruttare appieno l’agilità e la sicurezza della propria auto.

I modelli BMW disponibili per tutte le esigenze

Oltre ad aver scelto come Brand Ambassador Alex Zanardi, BMW si mostra sempre attenta al mondo della disabilità e per il terzo anno di fila i corsi vengono estesi alle persone con disabilità motorie, permettendo in questo modo la loro integrazione in un contesto paritario e senza alcun tipo di differenziazione. Per ogni tappa sono disponibili fino a 12 posti SpecialMente all’interno dei cento disponibili giornalmente.

Tra le auto, infatti, ci sono delle M240i e 118 d preparate appositamente per chi ha disabilità dagli specialisti di Guidosimplex, in modo da eliminare ogni barriera fisica tra questi due mondi.

Le auto presenti a ogni corso sono molte. Si parte dalla BMW M2 Competition e si prosegue con M4 Competition, M240i Coupé, 420d Coupé, 318d Touring, 218d Active Tourer, 225xe Active Tourer, 118d, 114d e i3s 120 Ah.

BMW Driving Experience 2019

I corsi della BMW Driving Experience

La BMW Driving Experience in Italia si avvale dell’esperienza di GuidarePilotare di Siegfried Stohr e dei suoi istruttori, un sodalizio iniziato con i primi corsi di guida BMW nel 1985.

La BMW Driving Experience si propone di migliorare la propria guida, di esercitarsi al superamento di situazioni di emergenza, di perfezionare la propria tecnica e le capacità di utilizzo del veicolo con una scuola di guida sicura attiva dal 2006 e che ha erogato circa 26.000 corsi. Dal 2009, anno della firma del protocollo d’intesa, i corsi offerti a titolo gratuito dalla rete di Concessionari BMW sono diventati Corsi di Guida Sicura Avanzata in linea con il programma ministeriale.

Tra questi troviamo il corso di Guida Sicura, l’Avviamento alla Guida Sicura e la Guida Sicura Ghiaccio e Neve.

Il tutto non si esaurisce qui però, perchè la BMW Driving Experience mette a disposizione un pacchetto completo di programmi differenti compresi i corsi più sportivi con l’utilizzo delle vetture BMW M.

Circuit Driving, Sport Handling, Guida Sportiva e Sport Driving rappresentano i primi step, mentre per i più esigenti ci sono anche il Programma Individual e la Guida Agonistica Mini Challenge/BMW M4 GT4. Chi non è interessato alla guida “pulita” e preferisce imparare l’arte del Drift ha, invece, a disposizione tre corsi: Drifting Flat Track, Sport Drifting Flat Track Drifting On Ice.

Insomma ce n’è per tutti i gusti: Guida Sicura, Guida Sportiva, prevenzione delle situazioni critiche e tecniche d’intervento. Nella sua struttura, il programma dei corsi BMW Driving Experience segue una logica formativa focalizzata alla percezione di ciò che la circolazione su strada può riservare, in termini di piacere di guida e facilità di spostamento, ma anche di pericolo dovuto a casualità, fattori ambientali e a comportamenti propri e altrui.

Infine, i circuiti che vedranno andare in scena i corsi della Driving Experience 2019: Monza, Franciacorta, Misano, Vallelunga, Imola, Binetto, Mores e Pergusa.

Ecco tutte le tappe della BMW Driving Experience: Calendario 2019

Maggiori informazioni sulla BMW Driving Experience sono disponibili sul sito dedicato: http://bmwdrivingexperience.bmw.it/

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Megane RS Trophy-R

Renault Megane RS Trophy-R: la trazione anteriore più veloce di sempre al Nurburgring [VIDEO]

Sfida tra Hot Hatch. Da una parte la Honda Civic Type R, dall’altra la nuova …