martedì, 23 ottobre 2018 - 23:00
Home / Notizie / Curiosità / BMW Italia per la ricostruzione di Amatrice

BMW Italia per la ricostruzione di Amatrice

Tempo di lettura: 1 minuto.

BMW Italia ha stanziato 500mila euro al Comune di Amatrice, duramente colpito dal terremoto del 24 agosto e dalle scosse di ottobre, per la ricostruzione della scuola “Romolo Capranica”.

Un nuovo spazio socio educativo per restituire ai bambini e agli adolescenti di Amatrice un luogo dove giocare e svolgere attività educative, culturali e motorie, dove i giovani possano riappropriarsi di momenti di socializzazione con i propri coetanei dopo la terribile esperienza vissuta sulla propria pelle e dove offrire anche ai genitori la possibilità di partecipare a laboratori ludico-ricreativi insieme ai loro figli.

Denominato “Centro giovani 2.0” e inaugurato martedì 13 dicembre ad Amatrice da Save the Children, l’Organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo e a promuoverne i diritti, nella frazione di San Cipriano, accanto alla nuova scuola “Romolo Capranica”.

In un anno così speciale per noi – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e A.D. di BMW Italia –  nel quale abbiamo celebrato il centenario del BMW Group e i 50 anni di presenza in Italia, non potevamo che dare un segnale forte di attenzione e di speranza per le famiglie che nel mese di agosto sono state colpite dal sisma nel centro Italia. Nelle ore seguenti la tragedia ci siamo attivati immediatamente e insieme alla Casa madre abbiamo identificato un’associazione e un progetto che ci sembrava perfetto pensare al futuro, che in un momento di assoluta disperazione potesse portare un pochino di luce. Abbiamo chiamato Save the Children e abbiamo fatto una donazione di 500 mila euro per la realizzazione di un centro socio educativo ad Amatrice, la realtà più colpita dal terremoto. Vederlo già operativo prima di Natale ci ha riempito di gioia e di orgoglio”.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

elica del DNA

L’elica del DNA opera di due Jaguar un po’ speciali [VIDEO]

Quando la sportività ce l’hai nei geni, è difficile non cogliere l’occasione di dimostrarlo al …

something