in

BMW M2 CS Racing Cup Italy: parte la stagione 2022. Tutte le informazioni

BMW M2 CS Racing
Tempo di lettura: 2 minuti

Il campionato monomarca BMW M2 CS Racing Cup Italy patrocinato da BMW Italia con il supporto di ACI Sport in qualità di promotore sportivo, di Promodrive per il supporto tecnico organizzativo e di Sky Sport come Broadcaster ufficiale, scalda i motori per la seconda edizione.

Il campionato rappresenta un palcoscenico di prestigio per Team e piloti ambiziosi che si dedicano all’automobilismo sportivo e apre la strada a giovani di talento, che avranno l’occasione di mettersi alla prova e testare le proprie capacità di guida in pista.

Circuiti e format del BMW M2 CS Racing Cup Italy

La stagione 2022 del BMW M2 CS Racing Cup Italy vedrà i piloti sfidarsi in 6 appuntamenti sulle piste dei più celebri circuiti nazionali: Autodromo Nazionale di Monza; Misano World Circuit Marco Simoncelli; Mugello Circuit; Autodromo Nazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola; Autodromo Vallelunga Pietro Taruffi.

Ogni tappa del campionato, a partire dal 23 aprile, si svilupperà su due giornate e prevede lo svolgimento di due turni di prove libere per la durata complessiva di 60 minuti, due sessioni di qualifiche da 15 minuti cadauna e due gare per weekend (Gara 1 e Gara 2) da 30 minuti + 1 giro ciascuna. Sono previsti 1 o 2 piloti per vettura, a scelta del Team.

Il Villaggio dei Team, allestito all’insegna dell’iconico piacere di guidare BMW, contribuirà a creare un’autentica atmosfera racing e sarà composto da un minimo di 15 ad un massimo di circa 22 «box», uno per ogni Team, più uno/due box dedicati alle verifiche tecniche.

La BMW M2 CS Racing

Protagonista indiscussa della competizione sarà la BMW M2 CS Racing. Sviluppata insieme alla BMW M2 CS – vettura a tiratura limitata di BMW M per uso stradale – questa nuova auto da corsa è stata progettata per l’uso in pista. La BMW M2 CS Racing è realizzata per essere utilizzata in competizioni quali la VLN Endurance Championship nel Nürburgring e TC America e nei campionati monomarca nazionali.

In stretta collaborazione con BMW M GmbH, gli ingegneri di BMW Motorsport hanno utilizzato molte delle intuizioni derivanti dallo sviluppo della BMW M4 GT4 per stabilire standard totalmente nuovi nella categoria inferiore con la BMW M2 CS Racing. Gli ausili alla guida specifici per le competizioni, come l’ABS e il DSC, garantiscono che anche i piloti alle prime armi siano in grado di gestire l’auto in modo sicuro. Di conseguenza, la BMW M2 CS Racing risulta essere la migliore soluzione di ingresso nel mondo delle competizioni.

La BMW M2 CS Racing che partecipa al BMW M2 CS Racing Cup Italy è spinta da un motore a sei cilindri in linea con tecnologia BMW M TwinPower Turbo che, con una cilindrata di 2.979 cc nella versione da corsa, raggiunge una potenza di 450 CV. La coppia massima di 550 Nm viene trasmessa alle ruote posteriori tramite un cambio a doppia frizione a 7 rapporti, appositamente configurato per le competizioni.

Partner tecnico del campionato sarà Hankook, fornitore ufficiale della BMW M2 CS Racing Cup Italy con pneumatici da corsa appositamente progettati per offrire grande costanza nella performance e assoluta affidabilità di prestazioni. Il servizio di assistenza in pista durante i weekend di gara può contare sulla lunga esperienza di Hankook in ambito racing e impegna tecnici appositamente preparati per rispondere al meglio alle necessità agonistiche.

I Concessionari che supportano il campionato al momento sono: AD Motor, Autoclub, Autotorino, BMW ROMA, BYmyCAR Milano, Cascioli, M.Car, Nanni Nember, Tullo Pezzo, Turbosport.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Peugeot 308 Hybrid: consumi, autonomia, prezzi, prova in anteprima

    BMW M4 GT3

    BMW M4 GT3 2022: Timo Glock e Jens Klingmann al volante