in

BMW presenta il restyling di X3 e X4, evolute nel design e nella tecnica

Tempo di lettura: 2 minuti

BMW ha presentato il restyling dei SUV X3 e X4. In breve, il design viene evoluto in modo evidente sul frontale con nuovi e più sottili fari e una nuova griglia più larga ma non esagerata. Al posteriore le modifiche sono ridotte dal punto di vista delle lamiere e degli stampi, ma si rinnova il disegno interno dei fari donando uno “sguardo” posteriore molto diverso rispetto al passato.

BMW X3 e X4 2021 offrono anche nuove tinte di carrozzeria, tra cui due finiture non metallizzate: Alpine White e Black. Il Brooklyn Grey si aggiunge alle finiture metallizzate già presenti: Carbon Black, Black Sapphire, Dark Graphite, Mineral White e Phytonic Blue. Per la prima volta per la X3 è disponibile anche una verniciatura BMW Individual: Tanzanite Blue metallizzato. La X4 è disponibile anche in Piermont Red, vernice preclusa alla X3.

All’interno è stato rinnovato il cielo ed è stata riorganizzata la consolle centrale che presenta nuove bocchette d’aria con il climatizzatore ora posizionato sopra l’impianto audio. Il design generale riprende quello della console della serie 4. Per l’X3, di serie c’è uno schermo di infotainment da 10,25 pollici, mentre optando per il pacchetto “Live Cockpit Professional” che è di serie sull’X4, si potrà godere di un cruscotto digitale da 12,3 pollici e uno schermo da 12,3 pollici per l’infotainment. 

Parlando di motori, adesso tutta la gamma dei SUV e SUV coupé BMW è associata a moduli ibridi da 48V i quali possono aiutare il motore endotermico con 11 CV aggiuntivi. Per il mercato tedesco sono state annunciate solo versioni a quattro ruote motrici e cambio automatico, non è certo che BMW mantenga questa scelta anche per il mercato nostrano. Nello specifico saranno disponibili due versioni Diesel da 190 e 286 CV e due a Benzina da 184 e 245 CV. Confermata anche la versione ibrida Plug-In con 295 CV e 55 km di autonomia in modalità zero emissioni. 

Non mancano, chiaramente, le versioni ad alte prestazioni X3 M40i ed M40d, X3M e X4M. Le prime due sono associate a propulsori da 360 e 340 CV mentre le versioni M sono affidate al poderoso 6 cilindri BMW con 510 CV di potenza e 650 Nm di coppia.

BMW non ha ancora rivelato i listini per il mercato nostrano, ci si aspetta un prezzo di partenza di circa 50 mila euro per la X3 e qualche migliaio di euro in più per la X4.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Telepass Pay

    Telepass Pay Per Use: nasce il nuovo dispositivo che paghi solo se lo usi

    Giulia Wagon: l’Alfa Romeo mai nata immaginata in un render