giovedì, 6 Agosto 2020 - 0:51
Home / Notizie / Motorsport / BMW Team Italia con due vetture nel GT Italiano: Zanardi correrà a Monza
BMW Team Italia GT Italiano 2020

BMW Team Italia con due vetture nel GT Italiano: Zanardi correrà a Monza

Tempo di lettura: 3 minuti.

Buone notizie per i fan del motorsport, in trepidante attesa di poter tornare a calcare la scena degli autodromi, per il 2020 ancora in regime di “porte chiuse”. Alex Zanardi tornerà nuovamente a bordo di una vettura da competizione e lo farà con i colori del BMW Team Italia nell’ultima gara del Campionato Endurance GT3 della stagione: Monza, 8 novembre 2020. 

Le gare, infatti, come enunciato dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’11 giugno 2020, potranno riprendere senza pubblico e nel rispetto dei protocolli. Dopo i primi test a Misano, BMW Team Italia ha così annunciato la formazione, come affronterà questa nuova sfida e dà appuntamento a tutti i tifosi con la prima gara del Campionato Italiano Gran Turismo, la serie Endurance all’autodromo del Mugello nel week end del 18-19 luglio, a cui seguirà la gara d’esordio della serie Sprint al Misano World Circuit il 2-3 agosto.

Come nel 2019, saranno sempre 4 le gare Endurance (3 ore) e 4 le Sprint (50 minuti + 1 giro). Tutte le gare saranno precedute da sessioni di prove libere e ufficiali, con queste ultime che determineranno la griglia di partenza. Per ciascuna serie saranno ben otto i titoli italiani che saranno assegnati in questa stagione, la diciottesima del tricolore Gran Turismo, oltre a quattro Trofei Nazionali e tre Coppe Nazionali con equipaggi composti da due o tre piloti e vetture appartenenti alle classi GT3, GT4 e GT Cup.

Il BMW Team Italia ai blocchi di partenza

La divisione italiana di BMW Motorsport è pronta a schierare la BMW M6 GT3 e la M4 GT4, nei rispettivi campionati. Sulla prima, una vettura motorizzata V8 con la quale il pilota bolognese ha già corso una tappa al Mugello tempo fa, correrà appunto Alex Zanardi. 

Riaccendere i motori anche del campionato GT è un messaggio importante, soprattutto in un anno complesso come quello che stiamo vivendo. Per noi di BMW, il mondo delle gare fa parte del DNA della marca e ci consente di esprimere il piacere di guidare nella sua forma più pura. Devo ringraziare il nostro concessionario e partner Gianfranco Ceccato e tutti gli sponsor, che malgrado il periodo economico difficile, hanno deciso di rilanciare la sfida e rinnovare gli investimenti per mantenere alto l’entusiasmo e l’emozione del mondo delle gare. Anche questo è un segnale importante per la ripartenza del comparto automotive e del Paese e la presenza di Alessandro Zanardi nella gara finale di Monza sarà la classica ciliegina sulla torta di una stagione che ci auguriamo ricca di soddisfazioni per il nostro team.” ha dichiarato Federico Izzo, direttore Marketing di BMW Italia.

Sono felice di dare, anche nel 2020, un contributo al BMW Team Italia”, ha dichiarato Alex Zanardi, Pilota e brand Ambassador BMW, “Quest’anno la tappa di Monza rappresenta qualcosa di più che una semplice gara, soprattutto per la valenza che assume nella regione più colpita dalla crisi epidemiologica. Correre a Monza incarna la volontà di ripartire, di rimettersi in viaggio dopo il difficile periodo che abbiamo vissuto. Sarà bellissimo poter risalire sulla BMW M6 e riprovare le emozioni della gara”. 

La BMW M6 GT3

BMW Team Italia GT Italiano 2020

La BMW M6 GT3 è stata sviluppata per le gare di Endurance e ha fatto il suo debutto nella stagione 2016, sostituendo la BMW Z4 GT3. La vettura da corsa costruita sulla base della BMW M6 Coupé viene alimentata da un motore V8 con tecnologia M TwinPower Turbo che offre prestazioni di primo livello ed è dotata di uno chassis ottimizzato da un punto di vista aerodinamico. Le strutture di protezione anticrash e il rivestimento esterno in fibra di carbonio (CFRP) assicurano un peso complessivo inferiore ai 1.300 chilogrammi.

Stefano Comandini e Marius Zug sono i due piloti del BMW Team Italia per il campionato Sprint GT3 che saranno affiancati nelle quattro gare del Campionato Endurance GT3 da un pilota ufficiale di Monaco. Alex Zanardi, come detto, sarà il terzo pilota nella sola gara di novembre a Monza.

La BMW M4 GT4

BMW Team Italia GT Italiano 2020

La BMW M4 GT4 ha partecipato la scorsa stagione per la prima volta al Campionato italiano dopo aver completato un’impressionante stagione di debutto nel 2018 guadagnandosi il titolo di “Auto da corsa dell’anno” ai Professional MotorSport World Expo Awards. L’elevata resa chilometrica e l’affidabilità della vettura sono resi possibili dall’uso di comprovate tecnologie di produzione e sviluppi innovativi dalla BMW M6 GT3. Il motore e la trasmissione, incluso l’hardware di controllo elettronico, sono ereditati dalla BMW M4 Coupé, mentre il cofano in carbonio dalla BMW M4 GTS. Il sedile, i freni e la pedaliera sono mutuati da quelli che si trovano a bordo della BMW M6 GT3.

Gli ingegneri BMW sono andati in una direzione totalmente nuova in termini di software di controllo del motore: la BMW M4 GT4 è infatti la prima auto della BMW Motorsport ad essere equipaggiata con power sticks programmati con varietà di livelli prestazionali predefiniti del motore.

Francesco Guerra e Simone Riccitelli sono i due piloti del BMW Team Italia per il campionato Sprint GT4 che saranno affiancati nelle quattro gare del Campionato Endurance GT4 da Nicola Neri.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

rally di alba 2020

Hyundai domina il Rally di Alba: è doppio poker con le i20 WRC

C’era molta attesa attorno al Rally di Alba 2020, l’evento estivo che ha radunato migliaia …