in

Il 2019 di Brembo nel motorsport: successi su ogni fronte

Visita Brembo KilometroRosso 11
Tempo di lettura: 2 minuti

Brembo, riferimento assoluto per gli impianti frenanti, sta per mettersi alle spalle un 2019 di grandi soddisfazioni, su tutti i campi di gara.

Ancora un anno da ricordare, quello che si sta per chiudere per Brembo: dall’inizio del suo impegno in tante categorie a oggi, sono stati oltre 400 GP vinti in Formula 1, 500 GP nella classe regina del motociclismo e, nell’anno di esordio in Formula E, ulteriori conferme.  

Partiamo dalla Formula 1, la regina del motorsport. A partire dal 1975, cioè quando Brembo esordì in F1, sono stati 425 i GP vinti sul totale di 1.018 disputati nella storia della Formula 1 (dal 1950 a oggi). 425 GP che significano 25 Campionati del Mondo Piloti e 29 Campionati del Mondo Costruttori vinti con i principali team protagonisti. 

Non meno importanti sono stati le vittorie prima nella Classe 500 poi nella MotoGP con le due ruote: Brembo ha fornito i suoi impianti frenanti a tutti i team, dal 2015 a oggi. Tornando sulle quattro ruote, il 2019 ha segnato un’altra importante pietra miliare nella storia di Brembo nel Motorsport. 

L’azienda è entrata a far parte da protagonista delle due principali competizioni del Motorsport elettrico: il campionato FIA Formula E e la FIM MotoE World Cup. In Formula E, Brembo ha fatto il suo ingresso nella Stagione 5, quella che si è conclusa con la vittoria di Jean Eric Vergne e il team DS Techeetah, equipaggiando con un intero impianto frenante ad hoc tutte le 22 monoposto full electric della nuova generazione – Gen2 – tramite il costruttore Spark Racing Technology. 

Nella storica 24 Ore di Le Mans, invece, sono 28 i trionfi di Brembo sin dalla prima presenza nel 1989. Anche in questa 87esima edizione, l’azienda ha vinto in tutte e quattro le categorie: Prototipi – LMP1 e LMP2 – e GT – AM e PRO.

Nel 2019 Brembo ha conquistato complessivamente 46 titoli mondiali33 titoli piloti e 13 titoli costruttori.

Brembo
Dalla F1 alla Formula E, tutti i vari impianti impiegati nelle varie categorie del motorsport

Oltre ai già citati Formula 1, Formula E, MotoGP, Moto2, Moto3, MotoE e SBK, vanno ricordati WEC, GT, Formula 2, Formula 3, Supercross, MX2, IMSA, WRC, Blancpain, Rally Raid, Super Formula e tanti altri ancora, per un totale di oltre 400 titoli vinti dagli anni 70 ad oggi nelle varie categorie.

L’Azienda italiana (da noi visitata nell’inverno 2017) anche per la stagione 2019 ha lavorato in stretta collaborazione con le principali case automobilistiche e motociclistiche mondiali, investendo il massimo impegno nella ricerca e sviluppo di prodotti e processi innovativi sempre più performanti e tecnologicamente avanzati, che offrono altissime prestazioni garantendo massima affidabilità e sicurezza. 

Dì la tua

Jeep Winter Experience

Jeep Winter Experience 2019: la prova sulle nevi di Champoluc [VIDEO]

Nuova Clio Rally

Renault Clio Rally: la nuova generazione già pronta per le competizioni