in

Brembo Sensify: la frenata intelligente. Ecco come funziona

Brembo Sensify Tesla
Tempo di lettura: 2 minuti

Il modo di frenare alla guida di un’autovettura non sarà mai più lo stesso, questo è quanto s’intuisce dalla nuova creazione Brembo Sensify, il nuovo sistema di frenata intelligente. Questa tecnologia è innovativa, in quanto è il giusto connubio tra un avanzato software basato sull’intelligenza artificiale ed i componenti frenanti marchiati Brembo, garantendo di conseguenza una frenata più sicura, controllabile ed adatta alle caratteristiche del guidatore e delle condizioni stradali.

Cos’è e come funziona Brembo Sensify

Quest’evoluzione è dettata dal graduale passaggio dal motore termico al motore elettrico, in quanto l’elettrificazione rivoluziona anche la maniera di dare comandi all’auto. Con l’accelerazione “via cavo”, anche la frenata è destinata a trasformarsi, difatti ogni singola ruota viene frenata in maniera indipendente da due moduli elettroidraulici per l’avantreno e due elettromeccanici per il retrotreno. A gestirli ci sono le centraline elettroniche, attuatori e sensori che applicano una logica di controllo sviluppata da Brembo. Il tutto avviene analizzando anche le richieste del sistema antibloccaggio dei freni ABS ed i controlli di trazione e stabilità ESC. Ad esempio, in caso di frenata in curva con terreno scivoloso, ogni ruota frenando in maniera diverse consente un maggior controllo del veicolo e diminuisce notevolmente il rischio di testacoda. La conformazione di questo sistema frenante Brembo Sensify consente di montare quattro moduli elettromeccanici nel caso di citycar, oppure quattro elettroidraulici nei furgoni e nelle auto sportive. A guadagnarne è senza ombra di dubbio la sicurezza: il tempo di reazione diminuisce di 0.05 secondi, scendendo a 0.15 rispetto agli attuali 0.20, diminuendo di conseguenza gli spazi di frenata, migliorando la decelerazione e tutelando l’usura dei dischi.

Brembo Sensify come funziona

C’è grandissima soddisfazione in casa Brembo, a manifestarla è Daniele Schillaci, Amministratore Delegato, che ha dichiarato: “Con Sensify Brembo estende i confini di ciò che è possibile fare con un impianto frenante, fornendo ai guidatori opportunità completamente nuove per migliorare l’esperienza su strada e personalizzare la risposta dei freni al loro stile di guida. Si tratta di un altro significativo passo in avanti nel fornire soluzioni all’avanguardia, innovative, intelligenti e sostenibili all’industria automobilistica. Sarebbe bello che Sensify diventasse uno standard per tutte le nuove vetture, a prescindere dalla loro gamma di mercato, entro la fine di questa decade”.

L’ecosostenibilità e l’evoluzione iniziano a riguardare direttamente anche la parte meccanica accessoria al motore, si va sempre più verso l’elettrificazione.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    incidente maserati grecale a torino

    Incidente Maserati Grecale: il muletto finisce contro un palo a Torino

    Tesla Model 3

    La Tesla Model 3 è l’auto più venduta in Europa a settembre: sorpasso elettrico