in

Bridgestone consiglia di passare alle “estive”

Tempo di lettura: 2 minuti

Bridgestone, la più grande azienda al mondo produttrice di pneumatici, ricorda agli automobilisti che è arrivato finalmente il momento di passare ai pneumatici estivi.

Quando la temperatura si alza, è il momento di passare alle gomme estive, sia per la propria sicurezza sia per la buona tenuta dei pneumatici. Test interni condotti da Bridgestone hanno dimostrato che il cambio porta una serie di vantaggi che vanno dalla miglior maneggevolezza di guida, alla riduzione dello spazio di frenata e al minor impatto ambientale!
All’arrivo del caldo sole e all’alzarsi delle temperature è tempo di passare alle gomme estive. Passare alle coperture estive in tempo garantisce performance superiori, maggiore resistenza all’usura, e ridotti consumi di carburante.
Ogni stagione ha i suoi pneumatici: mentre quelli invernali sono adatti a performare alle temperature più fredde, le coperture estive sono specifiche per quelle più alte.

Jake Rønsholt, General Manager Corporate and Brand Communications, Bridgestone Europe afferma: “Per provare che il passaggio ai pneumatici estivi è corretto, abbiamo condotto una serie di test interni utilizzando i pneumatici estivi Turanza T001 e le coperture invernali Blizzak LM-32. Entrambe sono coperture premium che garantiscono performance superlative nelle corrette condizioni. Come da previsioni, i test hanno dimostrato che a temperature superiori a 15° C, le prestazioni di Turanza T001 superano quelle della controparte invernale in termini complessivi di sicurezza (frenata, maneggevolezza), minor impatto ambientale, e comfort».
Per i pneumatici Turanza T001 i tecnici Bridgestone registrano una minor resistenza al rotolamento, questo dato comporta un risparmio di carburante fino al 3% a seconda dello stile di guida, delle condizioni stradali. Si sono inoltre dimostrati meno soggetti all’usura in condizioni climatiche caratterizzate da temperature alte, aumentando la durata del pneumatico e garantendo un miglior rapporto qualità-prezzo, oltre che minore rumorosità e maggior comfort di guida.


Perché passare ai pneumatici estivi?
 Miglioramento delle prestazioni complessive, sia in condizioni di bagnato che di asciutto
 Migliore frenata e maneggevolezza
 Ridotta resistenza al rotolamento
 Risparmio di carburante
 Maggiore resistenza all’usura
 Riduzione dell’impatto ambientale
 Prestazioni più silenziose

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

24 Ore del Nürburgring: vetture e piloti della Mercedes-AMG Performance Drive

Foto by Alessandro Altavilla

Kia Provo vince il Geneva Best Concept Car 2013 di Autoappassionati.it