martedì, 17 Settembre 2019 - 22:47
Home / Notizie / Curiosità / 490,894 km/h: record ufficiale di velocità per Bugatti Chiron

490,894 km/h: record ufficiale di velocità per Bugatti Chiron

Tempo di lettura: 2 minuti.

Non è la prima volta e forse non sarà neanche l’ultima. Continua la sfida tra le auto più veloci del mondo e, dopo il record sullo 0-400 km/h, Bugatti ci è ricascata con una versione ancor più estrema della sua Chiron, tanto da richiedere un lavoro di mesi per adattare la vettura.

Come testimonia infatti il video di Top Gear UK, unica testata a testimoniare l’evento, la velocità raggiunta dalla Bugatti Chiron fa accapponare la pelle: 490,894 km/h, la più alta mai registrata da una vettura che potrebbe normalmente circolare sulle strade di tutti i giorni.

Tutto bene, ma c’è un però…

L’esemplare del record, infatti, è stato rivisto specie nella parte posteriore eliminando l’alettone mobile e conferendo 25 centimetri di sbalzo in più, con quel “codone” che tanto andava di moda sulle auto della 24 Ore di Le Mans fino almeno a inizio anni ’90, prima che l’aerodinamica certosina applicata anche al corpo vettura iniziasse a produrre miracoli.

Modificato anche lo scarico e altri particolari come le sospensioni con regolazione laser (un minimo scarto dai 400 km/h in su avrebbe significato morte certa per il pilota, l’esperto Andy Wallace) e pneumatici ad hoc, come orgogliosamente postato da Michelin sulla sua pagina Facebook.

Ah non vi abbiamo detto della cosa più importante, il motore! Il famoso W16 quadriturbo 8 litri: per raggiungere una velocità inimmaginabile solo fino a pochi anni fa, i tecnici lo hanno portato a 1.580 CV.

30 esemplari in edizione limitatissima

Per pochi “eletti” che sono stati invitati alla presentazione di questo modello speciale, chiamato Bugatti Chiron Super Sport 300+, è stato proposto l’acquisto della vettura, creata in 30 esemplari ad un prezzo sconosciuto. Si tratta della stessa versione, sia a livello estetico, sia tecnico, che ha raggiunto il record di 490 km/h (in Bugatti hanno specificato che su una strada diversa avrebbe potuto raggiungere anche i 515 km/h).

Un’occasione più unica che rara per portarsi a casa la vettura letteralmente più veloce al mondo.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

tesla autopilot

Fidarsi è bene, ma a tutto c’è un limite. Protagonisti una Tesla e il suo Autopilot [VIDEO]

Ok la guida autonoma e ok il progresso della tecnologia. Qualcosa, però, deve essere sfuggito …