lunedì, 6 Aprile 2020 - 20:08
Home / Notizie / Ecologia / car2go arriva a Milano: ecco come funziona

car2go arriva a Milano: ecco come funziona

Tempo di lettura: 3 minuti.

car2go, il car sharing facile e conveniente di Daimler e Europcar, arriva in Italia debuttando oggi a Milano. Il primo servizio di car sharing totalmente flessibile al mondo porterà nel capoluogo lombardo 450 smart fortwo, che potranno essere noleggiate in autonomia, senza bisogno di stazioni dedicate.

Le vetture potranno essere utilizzate per il periodo necessario e lasciate in ogni parcheggio pubblico all’interno degli oltre 120 chilometri quadrati dell’area coperta dal servizio, senza restrizioni in termini di tempo e senza richiedere il versamento di canoni mensili o annuali. Gli utenti registrati pagheranno solo in caso di effettivo noleggio con un prezzo al minuto “all inclusive” di 0,29 € al minuto (tasse, assicurazione, carburante, costi di parcheggio e la congestion charge legata alla cosiddetta Area C).

Come funziona

car2go è il primo servizio di car sharing “libero” al mondo, in grado di offrire soluzioni uniche, in particolare:
Tariffazione al minuto: Gli iscritti pagano una tariffa al minuto, solo per il tempo di utilizzo, con tariffe scontate per l’utilizzo orario (14,90 Euro con 50 km inclusi) e giornaliero (59 Euro con chilometraggio illimitato) . Non esiste una durata minima d’utilizzo della vettura: cinque minuti o un giorno intero, gli iscritti al programma car2go possono salire a bordo e mettersi alla guida per il tempo necessario, senza bisogno di stabilire in anticipo ora e luogo di restituzione. Parcheggio, carburante, manutenzione, assicurazione ed ingresso in Area C sono compresi nel prezzo e non è previsto alcun canone di iscrizione annuo o mensile. Le registrazioni partono oggi con un’offerta promozionale che, per il periodo di lancio, non prevede il pagamento della quota una-tantum di registrazione di 19 Euro.
On-demand: I membri possono utilizzare la prima car2go disponibile utilizzando un’applicazione per smartphone, attraverso la funzione di ricerca delle car2go sul sito car2go.com o semplicemente salendo a bordo di una delle car2go disponibili. Nessuna necessità di prenotazioni anticipate, perché gli iscritti al programma hanno accesso illimitato e senza restrizioni alle vetture car2go 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.
Massima libertà di noleggio: I membri possono prendere e restituire le vetture in qualsiasi punto all’interno dell’area coperta dal servizio car2go. A noleggio terminato queste possono essere lasciate anche nei parcheggi con strisce blu (a pagamento) e gialle (per residenti) senza restrizioni in termini di tempo. Gli iscritti non devono riportare necessariamente la vettura nel punto in cui l’hanno presa, né sono legati a un periodo di tempo predefinito. In poche parole, possono guidare per tutto il tempo necessario, parcheggiare la vettura una volta arrivati a destinazione e concludere il noleggio passando la tessera nell’apposito lettore sul parabrezza. La vettura sarà subito disponibile per il Cliente successivo.

car2go milano 2013

I cinque semplici step per utilizzare car2go

Step 1: Registrazione – Le persone in possesso di patente di guida possono registrarsi sul sito car2go.com e presso il negozio di Piazza XXIV maggio, 12 a Milano. Qui riceveranno subito la tessera di iscrizione. Con la registrazione, i clienti avranno accesso a tutte le auto disponibili a Milano. La registrazione potrà anche essere effettuata la sede di ClickUtilities on earth alle Colonne di San Lorenzo. Per il lancio, non sarà richiesta la quota di registrazione una-tantum e, inoltre, al momento dell’iscrizione si riceveranno 30 minuti gratis di noleggio.
Step 2: Localizzazione vettura – I clienti possono utilizzare il car2go finder sul sito car2go.com, l’applicazione per smartphone e tablet o l’applicazione Facebook car2go per localizzare la vettura disponibile più vicina. Possono utilizzare la vettura in autonomia (senza prenotazioni) o prenotare in anticipo una car2go sul sito o tramite l’app.
Step 3: A bordo – Una volta raggiunta una vettura car2go, si appoggia la tessera sull’apposito lettore sul parabrezza e le porte si sbloccano. Dopo aver inserito un PIN sul touchscreen e valutato le condizioni della vettura, viene abilitata la chiave che consente al guidatore di mettere in moto e partire.
Step 4: Guida – Si preleva la chiave riposta vicino all’unità touchscreen, si avvia il motore e si parte. Si può guidare fino a quando lo si desidera, senza vincoli di tempo e luogo di restituzione nell’ambito dell’area servita da car2go.
Step 5: Termine viaggio – Gli iscritti possono lasciare la vettura in qualsiasi parcheggio all’interno dell’area servita da car2go. Le tariffe sono calcolate al minuto (29 centesimi di Euro al minuto) e sono addebitate sulla carta di credito del cliente una volta restituita la vettura. Le spese per carburante, parcheggio, manutenzione, assicurazione e ingresso in Area C and Congestion Charge sono incluse, senza costi aggiuntivi.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Mobilità elettrica

Auto ibride: le differenze tra mild, full e plug-in hybrid

In Italia, a febbraio 2020, un’auto ogni dieci vendute era ibrida, ovvero con un motore …