in

Carlos Sainz pronto a salire per la prima volta sulla Ferrari di F1

Carlos Sainz in Ferrari
Tempo di lettura: < 1 minuto

Lo vediamo già impegnato sul simulatore di Maranello il buon Carlos Sainz Jr., carico in vista del suo debutto sulla Ferrari che potrebbe già avvenire nei prossimi giorni a Fiorano, più precisamente nelle giornate del 27 e 28 gennaio.

Chi lo segue sui social avrà notato la sua presenza in Italia (ha documentato la prima spesa) e si è ritratto a bordo del “ragno”, così viene soprannominato il simulatore. Ora, però, è tempo di fare sul serio: ad attenderlo ai box di Fiorano c’è una SF71H vecchia di due anni che servirà al figlio d’arte per assaporare le sensazioni dietro al volante di una Ferrari prima di debuttare con la SF21 che lo accompagnerà per la stagione 2021.

Sainz ha già visitato la Ges a Maranello e ha fatto il sedile della SF71H con la quale sosterrà il test privato

Dopo la diatriba che non ha permesso a Ferrari di schierarlo già nei test post-GP di Abu Dhabi (permesso invece concesso a Renault per Alonso, solo perchè il pilota perchè non correva da più di 2 anni in F1…), Carlos Sainz conta i minuti che lo separano dal momento in cui si calerà per la prima volta nell’abitacolo di una Ferrari di F1.

Un sogno che si avvera per il giovane spagnolo, che ha fatto bene negli ultimi due anni in McLaren tanto da meritarsi la “chiamata” dalla Scuderia che ogni pilota sogna fin dall’infanzia.

Sulla SF71H potrebbe scendere in pista anche Charles Leclerc, se il tampone per il Covid-19 risulterà negativo in tempo per il test. Ora il monegasco si trova ancora in isolamento presso la sua residenza nel Principato.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    futuro lancia stellantis

    Quale futuro per Lancia? Con Stellantis può cambiare tutto

    head up display a realtà aumentata

    Head up display a realtà aumentata: cos’è e come funziona [VIDEO]