lunedì, 23 aprile 2018 - 11:21
Home / Notizie / Motorsport / Carlos Sainz: la storia della sua vittoria alla Dakar 2018
Carlos Sainz

Carlos Sainz: la storia della sua vittoria alla Dakar 2018

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dopo 8.793 km di dune, percorsi montani, piste rocciose e insidie attraverso il Perù, la Bolivia e l’Argentina, l’equipaggio formato da Carlos Sainz e Lucas Cruz ha chiuso in prima posizione la classica gara di endurance, permettendo al team Peugeot Sport di conquistare la terza vittoria consecutiva alla Dakar, prima del ritiro già annunciato.

Il percorso di questa 40esima edizione della Dakar si è rivelato particolarmente duro per la meccanica. Alla fine di questo banco di prova spietato di circa 9.000km, Carlos Sainz ha potuto contare sulle qualità e sull’affidabilità delle 3008 DKR Maxi che sono andate a vincere 7 speciali su 13.

La rivincita di Carlos Sainz,“El Matador”

Così soprannominato per la sua voglia di non arrendersi mai, nonostante i 55 anni sul groppone, per Carlos Sainz questa vittoria è stata una vera rivincita. Autori di una corsa gestita con una padronanza impressionante, i 2 spagnoli hanno associato velocità, vincendo due speciali, e sapendo non compiere errori di fronte alle difficoltà dei compagni di squadra, prima Loeb poi Peterhansel, quest’ultimo giunto alla fine ai piedi del podio.

Già vittoriosa nella Dakar 2010, la coppia si è ripetuta raggiungendo Córdoba con  circa 43 minuti di vantaggio sul più diretto inseguitore, quel Nasser Al-Attiyah che con la sua Toyota si è dimostrato degno rivale dello spagnolo.

Questa vittoria del Team Peugeot completa il palmarès già impressionante del Leone alla Dakar. E’ infatti il 7° successo del Marchio in questa prova in 8 partecipazioni, delle quale tre sono state consecutive!

Ecco, in breve, il palmarès di Peugeot alla Dakar

1987 : vittoria di Vatanen / Giroux (205 T 16 Grand Raid)

1988 : vittoria di Kankkunen / Piironen (205 T 16 Grand Raid)

1989 : doppietta Vatanen / Berglund, Ickx / Tarin (tutti su 405 T 16 Grand Raid)

1990 : tripletta Vatanen / Berglund (405 T 16 Grand Raid), Waldegard / Fenouil

(405 T 16 Grand Raid), Ambrosino / Baumgartner (205 T 16 Grand Raid)

2016 : vittoria di Peterhansel / Cottret (2008DKR)

2017 : tripletta di Peterhansel / Cottret, Loeb / Elena e Despres / Castera (tutti su 3008DKR)

2018 : vittoria di Sainz / Cruz (3008DKR Maxi).

Dopo aver conquistato l’ennesima edizione, per Peugeot arriva per l’appunto il ritiro in qualità di team ufficiale dalla Dakar. Ora gli sforzi si concentreranno sul Campionato del mondo FIA di Rallycross (WorldRX). La stagione inizierà il 14 e il 15 aprile prossimi a Barcellona, con Sébastien Loeb al volante di una delle Peugeot 208 WRX.

Parallelamente a quest’impegno, la divisione sportiva del brand francese si sta preparando per il futuro campionato di Rallycross elettrico, il cui inizio è previsto per il 2020. Questa competizione sarà affrontata con la vettura che sostituirà la PEUGEOT 208 di serie, una versione stradale al 100 % elettrica.

Questa la classifica finale (primi 10) della Dakar 2018 

POSIZIONE PILOTITEMPO
1Carlos Sainz49h 16′ 18”
2Nasser Al-Attiyah+ 43′ 40″
3Giniel de Villiers+ 1h 16′ 41”
4Stéphane Peterhansel+ 1h 25′ 29”
5Jakub Przygonski+ 2h 45′ 24”
6Sheikh Khalid Al Qassimi+ 4h 20′ 58″
7Martin Prokop+ 7h 20′ 49”
8Peter van Merksteijn+ 7h 41′ 28″
9Sebastian Halpern+ 9h 08′ 10″
10Lucio Ezequiel Alvarez+ 9h 18′ 46″

 

Carlos Sainz
Carlos Sainz trionfa alla Dakar 2018

Carlos Sainz (Peugeot 3008DKR Maxi n°303): “Per me è stato un rally durissimo. E’ probabilmente la Dakar più difficile che abbia mai disputato, anche considerando le due che ho corso in Africa. Gli organizzatori hanno preparato davvero un percorso complicato. Ci sono state talmente tante tappe faticose! Anche quelle due che hanno preceduto il traguardo sono state terribili.”


Prosegue il due volte campione del mondo rally: “Il Perù è stato complicato. Ovviamente è molto gratificante per me e Lucas vincere una gara così difficile. Lo è anche per tutta la squadra Peugeot che ha fatto un lavoro straordinario in tutto questo programma Dakar. La Peugeot 3008DKR Maxi è forse la vettura migliore che abbia mai guidato nel rally-raid. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto in questo progetto e grazie a Peugeot Sport

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Volkswagen ID R Pikes Peak

Volkswagen ID R Pikes Peak: tolti i veli al nuovo prototipo elettrico

Tempo di lettura: 2 minuti. Dopo mesi di teaser, indiscrezioni e di vaghe certezze, Volkswagen ha finalmente fatto cadere i …

something