venerdì, 7 Agosto 2020 - 12:01
Home / Notizie / Motorsport / Charles Leclerc si impone all’esordio nel mondo degli ESports

Charles Leclerc si impone all’esordio nel mondo degli ESports

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si è svolto nella serata di ieri il Virtual Vietnam GP (corso in realtà sul circuito di Melbourne) e i due ferraristi nominati per l’occasione non hanno tradito le attese. Charles Leclerc si è infatti imposto, all’esordio nel mondo degli Esports, mentre suo fratello Arthur ha concluso ottimo quarto, davanti ad Antonio Giovinazzi. Un altro pilota di F1, George Russell, ha terminato sul podio, in terza posizione. 

Charles Leclerc ha davvero preso sul serio questo appuntamento…anche se dal suo salotto (con divisa ufficiale della squadra). Il pilota monegasco, costretto a casa come gli altri piloti e come tanti comuni mortali, si è preparato a dovere per puntare all’unico motivo per il quale indossa casco e tuta: vincere.

Fin dalla qualifica si è fatto valere piazzandosi secondo ma ereditando la pole dopo che Christian Lundgaard (Renault), autore del miglior tempo, poi sul secondo gradino del podio, è stato retrocesso di cinque posizioni per non aver rispettato i limiti della pista. 

In gara, fin dalla S dopo la partenza, Leclerc è riuscito a mantenere un buon ritmo sugli avversari, così come il fratello, che è subito balzato in seconda posizione. Il più giovane dei Leclerc ha poi subito la rimonta di Lundgaard e, dopo il pitstop obbligatorio, è stato sorpassato da Russell, senza però privarlo di un duello rusticano, tanto da entrare a contatto (qui il video dell'”incidente”) e aver rimontato, nel finale, dalla 7° alla 4° posizione. Panico per Charles quando si è trattato di doppiare Johnny Herbert, noto ex pilota di F1, non proprio a suo agio con la guida virtuale. 

Dopo i piloti di F1, spazio ai professionisti degli Esports. Il detentore del titolo di campione del mondo della categoria, David Tonizza, si è piazzato in prima fila alle spalle di Frederik Rasmussen, il suo principale rivale nella scorsa stagione di F1 Esports Series, mentre il nuovo pilota del FDA Hublot Esports Team, Enzo Bonito, ha posizionato la sua vettura sulla quarta piazzola della griglia. Al via Rasmussen è riuscito a tenere la prima posizione davanti a Tonizza, Floris Wijers con la Haas ed Enzo Bonito. 

Dopo la sosta al box per il cambio gomme obbligatorio sia Tonizza che Bonito hanno perso una posizione ma presto il campione del mondo in carica è riuscito a riprendersi la piazza d’onore, mentre nel finale Bonito è incappato in tre secondi di penalità per il mancato rispetto dei limiti della pista, quando occupava una buona quarta posizione. Tonizza, che nel duello con Wijers ha perso tempo prezioso dovendo rinunciare all’idea di insidiare Rasmussen, è passato sul traguardo secondo, mentre Bonito è finito decimo.

Il Virtual Vietnam GP su YouTube: al minuto 36:00 parte la gara!

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

antonio felix da costa

Formula E, Berlino: doppia manche vinta e titolo più vicino per Da Costa

Dopo il primo dei tre doppi round in quel di Berlino, sede del round finale …