sabato, 8 Agosto 2020 - 5:15
Home / Notizie / Motorsport / CITE 2015: Fisichella con Bertolini a Vallelunga sulla Abarth 695 Assetto Corse Endurance

CITE 2015: Fisichella con Bertolini a Vallelunga sulla Abarth 695 Assetto Corse Endurance

Tempo di lettura: 2 minuti.

Due stelle dell’automobilismo italiano saranno al via del quinto round (13 settembre) del Campionato Italiano Turismo Endurance sulla Abarth 695 Assetto Corse Endurance. A dividere il volante con Giancarlo Fisichella nel weekend tricolore di scena a Vallelunga il prossimo 13 settembre sarà infatti Andrea Bertolini.

Il pilota romano ex-F1, quest’anno impegnato tra l’altro nella classe GTLM della serie americana USCC e nel Mondiale Endurance FIA con la Ferrari 458 Italia, vestirà per la prima volta i colori Abarth, mentre il compagno di colori Ferrari si è già cimentato al volante della 695 Assetto Corse Endurance conquistando il secondo posto di gara 2 ad Imola in occasione del terzo round della serie tricolore ACI.

Giancarlo Fisichella ed Andrea Bertolini torneranno a dividersi al volante dopo la 12 Ore di Sebring disputata il 21 marzo scorso (terzo pilota il tedesco Pierre Kaffer) sulla Ferrari F458 Italia con la quale hanno colto il secondo posto tra le GT Le Mans.

Giancarlo Fisichella, dopo almeno 20 anni di carriera trascorsi al vertice dell’automobilismo internazionale, 14 dei quali anni in Formula Uno, può ancora emozionarsi.

“È così, tutto questo per me rappresenta sempre un grande stimolo – ha così commentato il pilota romano – Innanzitutto mi fa molto piacere che in Abarth abbiano pensato a me per questo programma, sicuramente importante. E poi sono davvero curioso di guidare la 695. Sembra piccolina, ma è una macchina molto curata, che ha un bel po’ di cavalli. Purtroppo non avrò la possibilità di provarla prima e la conoscerò solo in occasione del weekend di gara. Inutile dire che sono felicissimo di correre nuovamente a Vallelunga. È veramente la mia pista di casa, è a 10 minuti da dove abito”.

CITE 0002

Con il debutto in Abarth si allunga la gamma di colori che ti lega al gruppo automobilistico FCA. Dopo Alfa Romeo e Ferrari ora è la volta della casa dello Scorpione.

“Posso esserne solo onorato. È un marchio che conosco bene, rappresenta la stessa storia sportiva della Fiat. Ma da un certo punto di vista per me non si tratterà di un debutto. Quando nel 1996 correvo nell’ITC, l’ex DTM, con l’Alfa Romeo, in realtà le 155 V6 venivano preparate e sviluppate proprio dal reparto corse dell’Abarth. Ed alcuni meccanici di allora li ritrovo in pista ancora oggi. Sono quasi di casa.”.

Proprio le esperienze nell’ITC rappresentano il tuo primo impegno nelle Turismo. Ora ti cimenti nuovamente nella categoria, tra l’altro con una vettura meno potente ed a trazione anteriore. Per un pilota dalla carriera in Formula Uno e GT, questo vuol dire avere un approccio di guida completamente diverso?

“Certo, perché è legato al peso, alla minore potenza oltre alla trazione anteriore. Diventa cruciale preparare e curare l’uscita dalle curve che è totalmente diversa”.

Il weekend di Vallelunga si avvierà sabato 12 con le prove libere (09.00) e le prove ufficiali (11.20), mentre domenica sarà la volta di gara 1 (09.10) e gara 2 (18.25) entrambe sulla distanza di 48 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dgt 60 – SKY225) e Web su www.acisportitalia.it .

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

prove libere f1 silverstone

Prove libere F1 Silverstone: Hamilton non desiste, Vettel si ferma

Ancora una sessione interamente dominata dalla Mercedes che, con le due W11 nere, fa davvero …