giovedì, 21 Novembre 2019 - 2:54
Home / Notizie / Motorsport / CITE 2015, Vallelunga: gara 2 annullata a causa di un violento temporale

CITE 2015, Vallelunga: gara 2 annullata a causa di un violento temporale

Tempo di lettura: 2 minuti.

A causa di un forte temporale che ha reso impraticabile la pista nelle ore pomeridiane, il quinto round del Campionato Italiano Turismo Endurance si chiude con la sola disputa di gara 1. L’acqua caduta con violenza sul tracciato di Vallelunga ha infatti imposto la decisione dei Commissari Sportivi preso atto delle condizioni di sicurezza venute meno in alcuni punti della pista.

I rappresentanti della federazione hanno ricevuto la richiesta di recupero della gara presentata dalle squadre partecipanti e valuteranno se si renderà percorribile una soluzione entro la fine della stagione. Intanto lo spettacolo offerto dal Campionato Italiano Turismo Endurance tornerà nuovamente in pista il prossimo 27 settembre nell’autodromo di Misano per il sesto e penultimo round stagionale.

Vi è stato, inoltre, un cambiamento di classifica di gara 1 conclusasi al mattino: la vittoria è rimasta in mano a Valli-Montalbano (BMW E90 3.2 Zerocinque), al secondo posto è stata confermata Valentina Albanese (Seat Leon Racer TCR Seat Motorsport Italia), mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Milani-Ferraris (Cinquone Abarth 500 Romeo Ferraris).

I Commissari Sportivi sono, infatti, intervenuti d’ufficio sulla prima gara del quinto round di Campionato Italiano Turismo Endurance infliggendo una penalità di 25 secondi a Walter Palazzo (BMW M3), giunto inizialmente terzo al traguardo, per un sorpasso eseguito in regime di bandiere gialle.

GARA 1
1) Valli-Montalbano (BMW 320 E90 3.2 SP Zerocinque Motorsport) , 28 giri in 51’43.250 a 132,689 km/h; 2) Albanese (Seat Leon Racer TCR Seat Motorsport Italia) a 2.327; 3) Ferraris-Milani (Ferraris “Cinquone”-Abarth500 RomeoFerraris) a 19.115; 4) Palazzo BMW M3 3.2 SP W&D Racing Team) a 39.818; 5) Mancini-Baroni (Citroen C3 Max SP1.6 2T Reglage & Course) a 1 giro; 6) Zanin F. BMW 320 S.2 Promotorsport) a 1 giro; 7) Costamagna-Fissore (Seat Leon Supercopa GPL BRC) a 1 giro; 8) Fumagalli R.-Fumagalli A. (BMW 320 S.2 Zerocinque Motorsport) a 1 giro; 9) Tresoldi-Meloni (BMW M3 3.2 SP W&D Racing Team) a 2 giri; 10) Fantilli Alfa Romeo 147 Cup ) a 2 giri. Giro più veloce n.4 di Albanese in (1’43.988 a 141.420 km/h.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Citroen Racing

Citroen Racing abbandona il mondiale WRC con effetto immediato: si apre il caso Ogier

La voce ha iniziato a farsi largo tra gli addetti al settore già nei giorni …