sabato, 23 Novembre 2019 - 2:36
Home / Notizie / Motorsport / CITE 2015, Vallelunga: Valli vince gara 1, penalità all’Albanese

CITE 2015, Vallelunga: Valli vince gara 1, penalità all’Albanese

Tempo di lettura: 2 minuti.

Valentina Albanese (Seat) prima al traguardo, è retrocessa dopo un contatto rifilato a Valli nell’ultimo giro a causa di un problema all’Abs. In Seconda Divisione vince la Citroën C3 Max di ManciniBaroni. Subito fuori Giancarlo Fisichella (Abarth) centrato da un avversario al primo giro.

Allo start di gara 1, Valentina Albanese conserva il primato davanti a Meloni, Roberto Del Castello, Ferraris, Montalbano e Palazzo, mentre Zanin è settimo assoluto ed in testa alla SecondaDivisione davanti alla Citroen di Mancini. Alle loro spalle Gunnella centra l’Abarth di Fisichella in uscita dal Tornatino. Purtroppo il romano deve subito fermare la sua Abarth 695 ai box senza poter neanche terminare un giro.

Al sesto giro Montalbano supera Ferraris per il quarto posto assoluto, mentre Mancini si lancia all’attacco della BMW di Zanin per il primato di Seconda Divisione. La rincorsa del siciliano continua ed al decimo giro passa ad insidiare la terza posizione di Del Castello che cede all’attacco nella tornata seguente per poi essere costretto al ritiro al 13esimo passaggio ai Cimini con una gommadeciappata.

Completate le sosteobbligatorie, Tresoldi, subentrato a Meloni, passa al comando grazie al minor handicap tempo su Albanese che precede Valli, subentrato a Montalbano ed a seguire l’esordiente Palazzo. Al 17esimo giro la pilota Seat si riprende la posizione di testa, mentre Baroni, sesto assoluto, passa al comando della Seconda Divisione grazie al minor handicap tempo. Zanin, dal canto suo, si lancia all’inseguimento, ma subisce poi penalità in tempo per aver anticipato l’uscita alle soste obbligatorie.

Al 27esimo giro sono scintille per la seconda posizione con Valli che prova l’attacco su Tresoldi che prova a contenere l’avversario finendo però per impattare in uscita dal Tornantino. Ma non finisce qui, perché la Albanese cala il ritmo all’ultimo giro e si ritrova in traiettoria la BMW Zerocinque del sammarinese scatenato. Nessuno cede ed il contatto è inevitabile anche a causa dei problemi sofferti dalla pilota Seat all’Abs.

A tagliare il traguardo in prima posizione è la Albanese che subito dopo la bandiera a scacchi è retrocessa d’ufficio in seconda posizione. La vittoria è così per Valli e Montalbano che consolidano la leadership nell’Assoluta. Ottimo terzo il debuttanteWalter Palazzo sulla seconda BMW della W&D.

Appuntamento con gara 2 alle 18.25 sempre sulla distanza di 48 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dgt 60 – SKY225) e Web su www.acisportitalia.it.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Diriyah E-Prix

Sam Bird vince il round 1 di Diriyah E-Prix: sul podio le new entry Porsche e Mercedes

Non poteva esserci esordio stagionale migliore per il team Envision Virgin Racing e per Sam …