in

Citroen Ami entra a far parte di Free2Move

Ami con free2move
Tempo di lettura: < 1 minuto

Citroen Ami entrerà a far parte, da questa primavera, della piattaforma Free2Move: il debutto, in attesa di altre città, sarà a Parigi.

Free2Move è la piattaforma di car sharing di cui fanno parte numerosissimi veicoli. A partire da questa primavera, all’offerta si aggiungerà l’ultra compatta e anticonformista Citroen Ami – 100% electric, presentata non più tardi della settimana scorsa. La vettura è accessibile già a partire dai 16 anni e non necessita della patente a punti. Senza durata minima di noleggio, Citroen Ami sarà disponibile con due formule: 

  • senza abbonamento, con noleggio a 0,39 euro al minuto, 18 euro la 1° ora (poi 9 euro all’ora per le ore successive) e 60 euro al giorno.
  • con abbonamento mensile da 9,90 euro senza vincoli, il noleggio a 0,26 euro al minuto, 12 euro la 1° ora (6 euro all’ora per le ore successive) e 40 euro al giorno.

Free2Move si pone come attore principale del car sharing a Parigi; accessibile 24/7, la flotta degli oltre 500 veicoli elettrici disponibili si compone della Citroen C-Zero, della Peugeot iOn 5 porte e 4 posti e, a breve, della piccola Ami. Per tutti gli utenti è possibile organizzare il proprio tragitto su misura tramite un pannello completo di servizi di mobilità comprensivi di scooter, biciclette, monopattini, NCC, trasporti condivisi e altre forme di micromobilità urbana.

Dì la tua

Grandland x hybrid4

Opel Grandland X Hybrid4: al via la produzione della prima Opel ibrida plug-in

Lamborghini Urraco P117 (200)

Lamborghini Urraco P117: l’ultima superstite sarà venduta oggi all’asta