mercoledì, 8 Aprile 2020 - 1:05
Home / Notizie / Motorsport / Citroen C3 R5: pronta per vincere nel 2020
Citroen C3 R5

Citroen C3 R5: pronta per vincere nel 2020

Tempo di lettura: 2 minuti.

La notizia del ritiro di Citroen Racing dal mondiale WRC, con il passaggio di Ogier in Toyota, non ha frenato i desideri di vittoria della squadra francese, impegnata a sviluppare la C3 R5 per i suoi clienti. 

In particolare, Mads Ostberg e il giovane Yohan Rossel, vincitore del titolo francese nel 2019, al servizio del team PH Sport, continueranno a ricevere il supporto di Citroen Racing e, nel caso del pilota francese, anche della  Federazione Francese dello Sport Automobilistico. Includendo i privati, un totale di sei C3 R5 sono previste al via di questa 87ª edizione, dal 23 al 26 gennaio 2020. 

Mads Ostberg e il navigatore Torstein Eriksen, 127 gare in WRC, saranno impegnati in otto gare nel WRC2. Il pilota norvegese conosce bene la vettura, avendo partecipato a una stagione nel WRC2Pro nel 2019 coronata da tre vittorie ai Rally di Svezia, Argentina e Catalogna. Dalla sua, Mads può contare su una grande esperienza sui tracciati del campionato del mondo, a cui partecipa da 10 anni. L’obiettivo di questa stagione per l’equipaggio nordico è chiaro: vincere il titolo di campione del mondo WRC2. Prenderanno parte a sei gare in comune con Yohan Rossel e Benoît Fulcrand, alle quali aggiungeranno Svezia e Giappone.

Mads Ostberg: il suo palmares

Citroen C3 R5

127 partenze nel WRC

18 Podi nel WRC e 1 Vittoria

Dal 2007 al 2011: Vincitore del Campionato Norvegese Rally

2011: 2° al Rally di Svezia

2012: 1° al Rally del Portogallo

2013: 6° nella classifica piloti WRC 

2014: 5° nella classifica piloti WRC

2015: 4° nella classifica piloti WRC (8 podi)

2018: 2° al Rally di Finlandia con C3 WRC ufficiale

2019: Vice-campione del mondo WRC2 Pro (C3 R5) e 3 vittorie: Svezia, Argentina e Catalogna

Programma 2020 di Mads Ostberg nel WRC2:

Monte Carlo (23-26 gennaio), Svezia (13-16 febbraio), Portogallo (21-24 maggio), Italia (4-7 giugno), Finlandia (6-9 agosto), Germania (15-18 ottobre), Gran Bretagna (29 ottobre – 1° novembre), Giappone (19-22 novembre)

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Stay Home, Think Motorsport: l’iniziativa Hyundai Motorsport per gli appassionati

Con la chiusura forzata delle attività, il lockdown, dovuto al Coronavirus, anche le divisioni sportive …