lunedì, 20 Maggio 2019 - 7:36
Home / Notizie / Lifestyle / Citroen Design Week 2019: un secolo controcorrente
La Maison Citroen

Citroen Design Week 2019: un secolo controcorrente

Tempo di lettura: 2 minuti.

La casa che si è sempre distinta per linee originali e audaci, festeggia con un’installazione alla Milano Design Week i suoi 100 anni grazie al tocco d’autore di Matteo Ragni. Un secolo è passato dalla nascita di Citroen ed il brand francese celebra il suo centenario, con un allestimento visibile al Fuorisalone (via Stendhal 35) fino al 14 aprile.

L’intenzione dell’opera è sottolineare, all’interno del mondo automotive, la vision controcorrente portata avanti in questi anni dalla casa francese in termini di progettazione e disegni. “Siamo convinti di aver contribuito all’evoluzione del design attraverso prodotti iconici che hanno segnato la storia dell’auto. I valori di audacia e di innovazione sono illustrati nell’allestimento Maison Citroën Centenary Edition e li ritroviamo nelle due vetture qui esposte: la 2CV Origins since 1919 e il Nuovo SUV Citroën C5 Aircross” spiega Marco Antonini, Direttore Brand Citroen Italia.

Icone, tra passato e futuro

L’ambiente creato dal brand è aperto, luminoso, accogliente. La galleria è stata rivestita con pannelli Abet Laminati, mentre per i portali è stato scelto il decoro Rovere Toscano.

Una prima parte è dedicata alla storia della comunicazione di Citroen attraverso i loghi presenti nei portali e nelle campagne pubblicitarie più significative riprodotte all’interno di poster di grandi dimensioni, posizionati su una parete laterale. Uno schermo ripropone un video morphing dell’evoluzione della grafica logo, dal 1919 ai giorni nostri.

Il secondo tratto è dedicato alle innovazioni e agli elementi più distintivi di questo percorso, una parete a specchio accoglie degli schermi che svelano l’evoluzione del brand attraverso parti di vetture, video e disegni. Dal volante mono-razza della AMI8 al moderno multi-funzione del Nuovo C5 Aircross, passando per i sedili asportabili della 2CV, i comodi sedili Advanced Comfort, le portiere colorate in ABS della Méhari o gli innovativi Airbump dei modelli più recenti. Senza scordare la tecnica, dalle sospensioni idropneumatiche a quelle più moderne con Smorzatori Idraulici Progressivi.

Interior design by Citroen

Al centro di questo spazio si trova la chicca dedicata ai veri appassionati, la C-vron disegnata anche in questo caso da Matteo Ragni: si tratta di una poltrona lounge che segue, come linea del profilo, il disegno dello “chevron”.

Sviluppata in collaborazione con l’azienda friulana “Very Wood”, specializzata nel trattamento dei legnami, la poltrona si ispira per quanto riguarda i colori a quelli dei più celebri modelli della casa. “Abbiamo voluto celebrare i primi 100 anni di Citroën con un’istallazione che raccontasse i valori del marchio, dalle sue origini fino alle visioni per il futuro della mobilità, attraverso un percorso espositivo ed esperienziale di libera fruizione”, ha poi aggiunto Matteo Ragni.

Autore: Lino Garbellini

Potrebbe interessarti

Clubman total black

Mini Clubman Total Black: un omaggio al cavaliere oscuro di Gotham City

Una vera e propria one-off è stata presentata al Fuori Salone milanese. Non si tratta …