venerdì, 10 Aprile 2020 - 5:00
Home / Notizie / Motorsport / Citroen Italia è campione d’Italia Rally dopo le polemiche del Tuscan Rewind
Citroen Italia

Citroen Italia è campione d’Italia Rally dopo le polemiche del Tuscan Rewind

Tempo di lettura: 1 minuto.

Avevano destato non poche polemiche gli inconventi accaduti al 10° Tuscan Rewind, cui seguirono le decisioni della Giunta Sportiva ACI Sport, poi pubblicata il 22 gennaio. A tutti gli effetti, dopo attente analisi, Citroen può proclamarsi, anche se non sul campo di gara, vincitrice del titolo Campionato Italiano Rally Costruttori 2019, il primo titolo assoluto nel Rally Italiano nella storia del Double Chevron arrivato nell’anno del debutto della C3 R5.

Citroen Italia ringrazia così l’equipaggio Rossetti/Mori, il team, i meccanici e tutti i partner che hanno dato il loro supporto durante questo primo anno, uno a fianco all’altro, alla ricerca di un traguardo così importante.

Marco Antonini, Direttore Brand Citroen Italia: “Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto nella nostra stagione di debutto nel Campionato Italiano Rally, coronamento del grande impegno di tutti i ragazzi che hanno lavorato per questo traguardo. La vittoria della C3 R5 nei rally italiani è un importante tassello che si aggiunge alla storia di successo della C3 nel nostro Paese”.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

GP Canada 2020

GP del Canada 2020 rinviato: la decisione è ufficiale

Salta un’altra gara nel martoriato calendario della F1 in formato 2020. Dopo Baku, da molti …