in

Citroen Italia chiude in crescita il 2020: la quota sale per il quarto anno consecutivo

quota citroen italia 2020
Tempo di lettura: 2 minuti

Il mercato dell’auto scende, accusa il colpo della pandemia. Non tutti i marchi possono dormire sonni tranquilli ma uno di questi non è sicuramente Citroen che ha chiuso il 2020 con una quota del 4,96%, in crescita per il 4° anno consecutivo. 

La crescita della quota rispetto al 2019 è stata di appena 0,15 punti percentuali, ma va considerata una crescita di 0,4% sul solo canale dei privati rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda i veicoli commerciali leggeri, Citroën ha confermato la sua importante presenza sul mercato italiano raggiungendo la quota di 7,5% e posizionandosi al terzo posto nel ranking delle Marche. 

Dal 2016 a oggi, gli anni della crescita di Citroen in Italia, la quota è cresciuta di 1,36 punti percentuale in totale. Citroen C3, introdotta proprio nel 2016 e oggi best-seller della Marca, ha confermato il suo grande successo in Italia posizionandosi nella TOP FIVE del suo segmento.

Il 2021 è l’anno di nuova C3, la vettura che abbiamo già provato in anteprima, così come dell’affermazione di C5 Aircross Hybrid plug-in, il primo prodotto del processo di elettrificazione della Marca, complici gli incentivi confermati dallo Stato. 

Marco Antonini, Direttore Generale Citroën Italia: “Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti nonostante, purtroppo, un contesto generale così difficile. Siamo riusciti a rispondere alle aspettative dei nostri Clienti, in termini di prodotto e di servizi, grazie anche alla determinazione, alla professionalità e al costante impegno di tutta la nostra forza vendita e di tutte le squadre a supporto delle attività commerciali. Ora siamo pronti ad affrontare il nuovo anno con fiducia e con ottimismo, sapendo di poter contare su una gamma rinnovata e in linea con le esigenze delle persone. Il 2021 sarà un anno ricco di grandi novità, a cominciare dal debutto sul mercato italiano di Nuova C4 e di Nuova e-C4, la nostra vettura compatta di nuova generazione che sovverte i codici del suo segmento e si distingue per il design unico e audace, un comfort ai massimi livelli e la scelta della motorizzazione: benzina, diesel e 100% elettrica”.

Tra i risultati da ricordare del 2020 di Citroen, non solo i meri numeri. Autobest ha premiato alla piccola Ami elettrica il premio speciale “A Star is Born”. Nuovo e-Jumpy è stato eletto “International Van of the Year 2021” a dimostrazione della validità di questa offerta perfettamente in linea con la transizione energetica e adatta all’utilizzo professionale, in grado di offrire grande versatilità di utilizzo grazie alla sua autonomia fino a 330 km (nel ciclo di omologazione WLTP) e la possibilità di accedere liberamente alle zone urbane a traffico limitato, contribuendo inoltre a salvaguardare la qualità dell’aria e ottimizzare i costi di utilizzo.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    abarth 595 2021

    Nuova gamma Abarth 595 2021: rinnovata la gamma dello Scorpione

    mbux hyperscreen

    Al CES di Las Vegas 2021 Mercedes ha presentato il nuovo MBUX Hyperscreen [VIDEO]