sabato, 23 Febbraio 2019 - 5:23
Home / Notizie / Motorsport / Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella nuovo equipaggio ufficiale Peugeot Sport Italia
Tommaso Ciuffi

Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella nuovo equipaggio ufficiale Peugeot Sport Italia

Tempo di lettura: 3 minuti.

Presentati ieri a Milano i programmi sportivi per la stagione rally 2019 di Peugeot Italia. Dopo l’ennesimo titolo di Paolo Andreucci, sul quale torneremo a breve, e l’addio ufficiale alla categoria R5 (con l’ingresso di Citroen e della C3 R5) gli sforzi del Leone si concentreranno sul campionato italiano Due Ruote Motrici 2019 con l’equipaggio Ciuffi / Gonella al volante della 208 R2B ufficiale.

La promozione a pilota ufficiale per la nuova stagione rallistica è il premio che l’anno scorso Peugeot Sport Italia aveva messo in palio per il vincitore del Peugeot Competition TOP, la serie di vertice del trofeo promozionale che da quarant’anni forma generazioni di nuovi piloti tricolori.

Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella: il loro identikit

Tommaso Ciuffi è nato a Firenze il 24 novembre 1993 ed è figlio di Paolo, uno dei migliori piloti privati nazionali degli anni ’90. Tommaso ha debuttato agonisticamente nel 2015 nel Peugeot Competition, dopo aver trovato una stabilità lavorativa come imprenditore e con un percorso insolito per un pilota italiano, cioè partendo dal più formativo sterrato con qualche punta all’estero.

I risultati sono arrivati subito, a dimostrazione della sua classe: nel 2015 partecipa a quattro gare nel Trofeo Raceday Terra con 2 secondi posti di classe; nel 2016 disputa 9 gare su terra con tre vittorie di classe in vari campionati con la Peugeot 208 R2B ed è primo del 2 Ruote Motrici Terra; nel 2017 è secondo nel trofeo TOP 208, terzo nel RALLY 208 ed è primo di classe al Rally della Val d’Orcia con una 207 S2000.

Nel 2018 il grande exploit: terzo classificato Campionato Italiano Junior su 208 R2B e primo nel Competition delle tre categorie.

Nicolò Gonella nasce invece a Santo Stefano Belbo (Cuneo) il 3 luglio 1995, e lavora attualmente nell’azienda vitivinicola di famiglia. Come Tommaso anche Nicolò ha iniziato a gareggiare nel 2015 come copilota di vari piloti, fra cui, Filippo Persico, figlio di Enrico, già vincitore del Trofeo Peugeot. L’anno seguente disputa il Campionato italiano rally con Gianandrea Pisani cogliendo le prime vittorie di classe; nel 2017 l’incontro con Ciuffi con cui disputa il Peugeot Competition TOP 208; nel 2018, poiché squadra che vince non si cambia, fa coppia fissa col pilota toscano e ne condivide i tanti successi.

Tommaso Ciuffi: “È il coronamento di un sogno che coltivavo fino da piccolo. Grazie a Peugeot Italia e ai suoi trofei ho avuto la possibilità di concretizzarlo ed ora ho davanti una straordinaria opportunità per crescere ancora. La migliore che si possa avere quando si ha, come me, la speranza di poter arrivare a diventare un pilota professionista. Io e Nicolò ci impegneremo al massimo per imparare e per soddisfare le aspettative di Peugeot. So che vestire i panni del pilota ufficiale è qualcosa di speciale, riservato a pochi. Ma è anche un bel carico di responsabilità, perché in Italia non c’è una squadra vincente quanto Peugeot.  L’avere come obiettivo il titolo Tricolore due ruote motrici anziché lo Junior come in passato non mi spaventa: è un incentivo in più e non vedo l’ora di iniziare”.

Nicolò Gonella: “Quella 2019 sarà sicuramente una stagione emozionante che ci permetterà di metterci in gioco all’Interno di un team ufficiale. Non nascondo che l’emozione è tanta è un sogno che si avvera. Non ci resta che preparare questo inizio di campionato nel migliore nei modi, senza lasciare nulla al caso; gli avversari, come ogni anno, saranno agguerriti ma cercheremo di portare a casa un buon piazzamento fin dalla prima gara. Ci tengo a ringraziare Peugeot Italia, Aci Team Italia e Pirelli per la grande opportunità che ci è stata offerta”.

Il debutto della 208 R2B di Peugeot Sport Italia per Tommaso Ciuffi – Nicolò Gonella avverrà al Rally Il Ciocco e Valle del Serchio del 22-24 marzo. Ad esso seguiranno gli appuntamenti con il Rallye di Sanremo (12-14 aprile), con il Rally Targa Florio (9-12 maggio), Rally Roma Capitale (19-21 luglio), il Rally del Friuli Venezia Giulia (30-31 agosto), il Rally 2 Valli (10-12 ottobre), ed il Tuscan Rewind (22-24 novembre). Quest’ultimo rappresenta l’unica tappa su sterrato dei 7 appuntamenti di stagione.

E Andreucci dove lo mettiamo?

tommaso ciuffoli

Dopo le voci che lo volevano ormai distante dal trovare un accordo con Groupe PSA per continuare la sua carriera al volante della 208 T16 R5, il toscano volante ha fatto una sorpresa un po’ a tutti quando, nel momento clou della presentazione del nuovo equipaggio, ha fatto la sua comparsa spiegando che il suo legame con Peugeot è rimasto quello di sempre.

Il pilota di Garfagnana, quest’anno, diventa ambassador sportivo del Leone e, oltre a questo ruolo, diventa anche tutor dei giovani piloti che sceglieranno di gareggiare nei rally nazionali con vetture Peugeot. A margine di questi ruoli, per la coppia Andreucci/Andreussi ci sarà tempo anche di gareggiare, di sicuro esternamente al CIR.

Paolo Andreucci: “Dopo tanti anni con il casco e la tuta di Peugeot sono felice e orgoglioso di iniziare questa nuova sfida. Siamo un grande team e voglio portare tutta la mia esperienza. Poter aiutare i giovani che si affacciano a questo mondo affascinante che sono i rally è un grande stimolo. Spero che i miei consigli contribuiscano alla crescita di qualche nuovo campioncino, ovviamente targato Leone”.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Adler e Alfa Romeo Racing

Adler e Alfa Romeo Racing: insieme per la Formula 1

Il gruppo campano leader nella componentistica automotive ha siglato con Sauber Motorsport un accordo di …