martedì, 23 ottobre 2018 - 2:34
Home / Notizie / Anteprime / Classe A 45 AMG: a quando l’erede?
A 45 AMG

Classe A 45 AMG: a quando l’erede?

Tempo di lettura: 2 minuti.

Come si può ben notare da queste foto fornire dal sito spagnolo Motor.es, la nuova generazione di Mercedes Classe A 45 AMG è già in avanzata fase di test.

L’esemplare ripreso dagli scaltri fotografi, come sempre appostati nei luoghi giusti, riprende infatti la versione che potremmo definire quasi definitiva della compatta tedesca vitaminizzata. Come su i più recenti modelli AMG, non mancheranno la griglia anteriore panamericana (seppur ben mascherata dalle camuffatture) e un paraurti di taglio più sportivo, mentre si può già notare un’altezza da terra ridotta rispetto al modello base da noi provato in anteprima in fase di presentazione mondiale più di un mese fa.

Sarà però dietro che verrà fuori tutta la sportività della nuova A 45 AMG: si nota infatti il bel doppio scarico (due per lato) in mezzo al quale dovrebbe poi trovare posto un diffusore o presunto tale. Riguardandola in linea laterale, anche dietro ai cerchi di taglio prettamente sportivo si notano grossi dischi dell’impianto frenante.

La cavalleria ovviamente è ancora oggetto di mistero così come i dati riguardanti il motore. Il modello attuale che andrà presto in pensione ha 381 CV, è ipotizzabile pensare che verranno raggiunti i 400 CV tondi tondi per dare ancor più sportività e una nuova immagine al modello.

Facile quindi pensare che il rapporto CV/l, se verrà mantenuto il 2.0 benzina della versione A250, potrebbe comodamente arrivare 200 CV tondi tondi, più di quello di alcune supercar! La concorrenza, Audi RS3 e BMW M2 su tutte, non staranno sicuramente a guardare.

A 45 AMG

Altre voci girate nell’ambiente parlano di due livelli di potenza, mentre bocche cucite sull’elettrificazione con un possibile utilizzo di un sistema mild hybrid a 48V già impiegato dalle sorelle maggiori prodotte dal Marchio di Affalterbach.

La nuova A 45 AMG è attesa per la seconda metà del 2018, qualcuno ipotizza addirittura inizio 2019.

 

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Ferrari ibrida

Ferrari ibrida , sei tu?

Inutile girarci attorno, in Ferrari l’elettrificazione procede spedita. Non è infatti un mistero che già …

something