in

Codice della strada 2021: durata del giallo a 3 secondi. Il Codacons: è scandalo

Semaforo giallo
Tempo di lettura: < 1 minuto

È ancora scontro sulla riforma del Codice della strada 2021, con il Codacons pronto a dichiarare una guerra legale se passeranno alcune novità che rischiano di danneggiare gli automobilisti.

Dopo la questione monopattini di cui vi abbiamo parlato in precedenza, sul banco degli imputati oggi c’è il provvedimento che prevede la possibilità per i Comuni di limitare a 3 secondi la durata del giallo ai semafori.

“Limitare a 3 secondi la durata del semaforo giallo è una aberrazione che da un lato aumenterà il numero di multe nei confronti degli automobilisti a tutto vantaggio dei comuni, dall’altro incrementerà il rischio di incidenti agli incroci – spiega il presidente Carlo Rienzi – Un tempo così limitato per il giallo impedisce infatti agli utenti di frenare in sicurezza, e avrà effetti negativi sulla sicurezza stradale portando ad una impennata degli incidenti in prossimità degli incroci”.

“Per tale motivo, se dovesse passare questa modifica al Codice della strada, siamo pronti ad una raffica di denunce penali per il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti, considerato che la misura va nella direzione di diminuire la sicurezza stradale nelle città” – aggiunge Rienzi.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ferrari v6 hybrid

    Ferrari V6 ibrida: nuovi test a Maranello? [VIDEO]

    panda hybrid conversione a metano

    Conversione a GPL per Panda Hybrid City Cross: si consuma di meno, ecco come