in

Comau presenta la nuova soluzione MI.RA/Dexter, per applicazioni robotizzate complesse

Comau MiRA/Dexter
Tempo di lettura: 3 minuti

Comau presenta MI.RA/Dexter, un potente software basato su algoritmi di intelligenza artificiale che facilita la comunicazione uomo-macchina, ottimizzando al contempo l’operatività industriale. 

In linea con l’impegno di Comau volto alla semplificazione dell’automazione, MI.RA/Dexter è un metalinguaggio che rende la robotica più accessibile per le aziende di qualsiasi dimensione, traducendo la sintassi del linguaggio umano in sintassi robotica. Questo consente agli operatori di programmare più facilmente un sistema robotico utilizzando comandi semplici e intuitivi, come guardare un oggetto, toccare un particolare punto dello spazio, ascoltare operazioni di riconoscimento vocale e riprodurre ed eseguire azioni complesse. 

L’interfaccia di programmazione semplificata consente inoltre all’operatore di adattare, regolare e correggere in tempo reale le azioni del robot, migliorando l’efficienza del ciclo di lavoro. 

Grazie alla possibilità di utilizzare MI.RA/Dexter senza bisogno di specifiche competenze informatiche o di robotica, i clienti possono ridurre o addirittura eliminare i costi dedicati alla programmazione dei robot. Questa soluzione semplifica inoltre la creazione dei complessi programmi necessari per l’interazione con i bracci robotici e permette di programmare qualsiasi tecnologia industriale in modo intelligente e immediato. 

Con MI.RA/Dexter, anche la tecnologia più complessa diventa maggiormente accessibile e meno costosa, grazie all’interfaccia intuitiva del software e alla sintassi del metalinguaggio”,  afferma Giovanni Di Stefano, Chief Innovation Officer di Comau. “È un sistema intuitivo basato su algoritmi di intelligenza artificiale, utilizzabile praticamente in qualsiasi settore industriale. Non solo: consente di regolare in tempo reale i parametri di processo per migliorare la qualità e l’efficienza operativa.”

Coma MI.RA/Dexter: già in uso con 500 elettrica a Mirafiori

Comau MI.RA/Dexter è stato di recente impiegato per programmare una complessa cella robotica destinata al controllo della qualità della Fiat 500 Elettrica. Il cliente ha incaricato Comau di automatizzare il processo di verifica e controllo del sistema di infotainment della vettura. Si tratta di procedure solitamente lunghe, ripetitive e svolte manualmente, con costi elevati e possibile margine di errore. La soluzione sviluppata da Comau, costituita da un robot NJ-220 in versione Safe, abbinato ad un Racer-5 COBOT montato sul polso, per lo svolgimento automatizzato delle attività di prova all’interno della vettura, permette di aumentare l’efficienza, la tracciabilità e la ripetibilità della procedura. Inoltre, assistendo in maniera concreta l’operatore durante l’esecuzione di ogni compito assegnato, il sistema collaborativo contribuisce ad assicurare la piena conformità al processo di validazione. 

Comau MiRA/Dexter

A tale scopo, la soluzione comprende l’utilizzo di dispositivi dotati di una sensibilità “quasi umana”, come ad esempio un sistema di visione per la convalida delle app di infotainment, un microfono e un altoparlante per il riconoscimento dei comandi vocali, oltre ad una pinza per l’esecuzione delle operazioni di contatto più delicate. Infine, le funzioni di sicurezza intrinseche del cobot articolato a 6 assi eliminano la necessità di barriere protettive, andando quindi a ridurre l’ingombro complessivo dell’impianto e i costi legati ai sistemi di sicurezza.

Il linguaggio di programmazione di Comau MI.RA/Dexter ha consentito agli operatori di gestire il complesso sistema robotico in autonomia, rendendo possibile la gestione in sicurezza delle azioni che il robot collaborativo doveva svolgere a stretto contatto con l’operatore e con l’automazione e la successiva ottimizzazione delle operazioni di collaudo richieste. La soluzione fa parte della famiglia MI.RA (Machine Inspection Recognition Archetypes) di Comau, che comprende diversi strumenti digitali e sistemi di visione avanzati progettati per la Smart Factory.

Comau: qualche curiosità sull’azienda leader mondiale per l’automazione industriale

Comau, società parte di Stellantis, è leader mondiale nello sviluppo di sistemi e prodotti avanzati per l’automazione industriale. La sua offerta include tecnologie e sistemi per la produzione di veicoli elettrici, ibridi e tradizionali, robot industriali, soluzioni di robotica indossabile e collaborativa, strumenti per la logistica a guida autonoma, centri di lavorazione meccanica dedicati, servizi digitali interconnessi e sistemi in grado di trasmettere, elaborare e analizzare dati macchina e di processo. Con oltre 45 anni di esperienza sul campo e una forte presenza nei maggiori Paesi industrializzati, Comau aiuta le aziende costruttrici, di tutte le dimensioni e di qualunque settore, a migliorare qualità e produttività, riducendo time-to-market e costi complessivi. La sua offerta si estende al project management e alla consulenza, nonché ai servizi di manutenzione e training, per una vasta gamma di segmenti industriali. Comau ha il suo centro direzionale a Torino e opera attraverso una rete internazionale di 6 centri di innovazione, 5 digital hub, 9 stabilimenti di produzione, in cui lavorano oltre 9.000 persone, presenti in 13 Paesi. Una rete globale di distributori e partner consente di rispondere velocemente alle esigenze dei clienti, ovunque si trovino nel mondo. Attraverso le attività di formazione curate dalla sua Academy, Comau si impegna inoltre a sviluppare le conoscenze tecniche e manageriali necessarie alle aziende per affrontare le sfide e le opportunità dell’Industria 4.0

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Horizon Automotive

    Horizon Automotive e IrenGO: apre un nuovo mobility hub a Parma

    ferrari roma

    I clienti Ferrari scoprono la Roma nel cuore di Maranello [GALLERY]