in

Comau riceve da Volvo Cars l’Excellent Supplier Award 2021

Tempo di lettura: 3 minuti

Comau Cina vince l’Excellent Supplier Award 2021, attribuito da Volvo Cars APAC, per i risultati raggiunti in qualità di partner collaborativo di lungo termine. Il premio riconosce l’eccellenza di Comau per la realizzazione dell’impianto di assemblaggio e per il riattrezzamento della linea di produzione della nuova auto elettrica Volvo Recharge, che sarà lanciata entro la fine di quest’anno. Gaetano Cantalupo, Managing Director di Comau Cina, ha ritirato il premio in occasione del Volvo Cars Asia Pacific Key Supplier Forum 2022, che si è tenuto a Sanya il 25 febbraio.

Il convegno, dal tema “Le aziende che collaborano vincono il futuro”, ha affrontato insieme ai partecipanti il futuro della cooperazione, che genera vantaggi per entrambe le parti, celebrando al contempo i migliori fornitori dell’anno. Volvo ha selezionato i vincitori del 2021 basandosi sulla valutazione di diverse prestazioni: consegna, qualità, flessibilità, sostenibilità e competitività dei costi.

Comau ha vinto per la prima volta questo specifico premio, che le è stato assegnato da Volvo per lo sviluppo di un progetto di riattrezzamento di una sua linea e per la realizzazione di una nuova linea di assemblaggio per la carrozzeria della vettura elettrica Volvo Recharge. Al tempo stesso, questo premio segna il terzo anno consecutivo in cui Comau si aggiudica uno dei Volvo Partner Award. In precedenza, Comau aveva ricevuto il 2019 Volvo APAC Award for Launch Excellence, il 2020 Award for Best Contributive Partner e il 2020 Award for Localization Support.

Dalla creazione del primo stabilimento Volvo Cars in Cina nel 2013, Comau ha contribuito attivamente al processo di espansione di Volvo Cars, con la fornitura di diverse linee di assemblaggio per carrozzerie e gruppi propulsori, installate negli stabilimenti di Daqing, Chengdu, Zhangjiakou e Luqiao.

Nell’ultimo anno, Comau ha supportato Volvo in modo eccellente nella progettazione ingegneristica e nella gestione dei progetti, oltre che nell’esecuzione degli stessi in loco. Nell’ambito di una strategia di sviluppo vantaggiosa per entrambe le aziende, il team di progettazione tecnica di Comau è diventato esperto degli standard Volvo, semplificando i suoi processi di lavoro. Ha inoltre ottimizzato la quantità di attrezzature necessarie per le lavorazioni e ridotto i costi operativi. Qualità, efficienza produttiva e pieno rispetto delle specifiche di sicurezza sono stati gli altri fattori per cui il team Comau ha dato prova di eccellenza. Quando la catena di approvvigionamento globale è stata colpita dalla pandemia di COVID-19, gli esperti Comau hanno applicato rigorosamente i protocolli di controllo della qualità, hanno completato l’iter di precollaudo 6 giorni prima del previsto e hanno risolto ogni criticità prima della conclusione del progetto. Comau ha inoltre tenuto sotto stretto controllo le linee guida sulla sicurezza di Volvo, ha perfezionato l’iter di costruzione in loco e ha completato prima del tempo stabilito tutti i lavori, per poter garantire sicurezza e qualità. La squadra ha lavorato con accuratezza ed efficacia per rispettare un programma serrato, che ha previsto il complesso compito di ricollocare e ricostruire la vecchia linea, in parallelo all’enorme pressione dovuta all’installazione della nuova linea. Nonostante i tempi stretti per riuscire a completare il trasferimento, il team è stato in grado di riadattare e ottimizzare la linea esistente entro le tempistiche prefissate, realizzando i lavori precedentemente stabiliti con standard di qualità elevati.

Comau, società parte di Stellantis, è leader mondiale nello sviluppo di sistemi e prodotti avanzati per l’automazione industriale. La sua offerta include tecnologie e sistemi per la produzione di veicoli elettrici, ibridi e tradizionali, robot industriali, soluzioni di robotica indossabile e collaborativa, strumenti per la logistica a guida autonoma, centri di lavorazione meccanica dedicati, servizi digitali interconnessi e sistemi in grado di trasmettere, elaborare e analizzare dati macchina e di processo. Con oltre 45 anni di esperienza sul campo e una forte presenza nei maggiori Paesi industrializzati, Comau aiuta le aziende costruttrici, di tutte le dimensioni e di qualunque settore, a migliorare qualità e produttività, riducendo time-to-market e costi complessivi. La sua offerta si estende al project management e alla consulenza, nonché ai servizi di manutenzione e training, per una vasta gamma di segmenti industriali. Comau ha il suo centro direzionale a Torino e opera attraverso una rete internazionale di 6 centri di innovazione, 5 digital hub, 9 stabilimenti di produzione, in cui lavorano 4.000 persone, presenti in 13 Paesi. Una rete globale di distributori e partner consente di rispondere velocemente alle esigenze dei clienti, ovunque si trovino nel mondo. Attraverso le attività di formazione curate dalla sua Academy, Comau si impegna inoltre a sviluppare le conoscenze tecniche e manageriali necessarie alle aziende per affrontare le sfide e le opportunità dell’Industria 4.0.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ranger Raptor 2022

    Ford Ranger Raptor 2022: il nuovo esemplare tira fuori davvero gli “artigli”

    Con la Bugatti al McDonald’s: che fatica per un pacchetto di patatine! [VIDEO]