in

TopTop

Con il Busso Alfa Romeo in Autobahn? Onore al V6 italiano [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Vi avevamo già proposto un video di un’Alfa Romeo di qualche anno fa impegnata a tutto gas sull’autostrada tedesca ma, quella volta, il V6 3,2 litri non era il mitico Busso, bensì il 6 cilindri di derivazione Holden che avrebbe dovuto raccogliere l’eredità proprio del suo noto predecessore, ma con quanto mai discutibili risultati.

Torniamo a lui, Il Busso, il motore che se ne parli a un’alfista doc gli scende la lacrimuccia. A differenza della 159, però, la GT non montò mai “l’altro” 3.2, adottando il solo Busso con i suoi 240 CV. A leggere i dati, il 6 cilindri con le bancate a V permetteva di toccare una velocità massima di 243 km/h.

Il Busso uscì finalmente di scena nel 2005, con l’introduzione di nuove e più severe norme sulle emissioni di particolato, ma qui possiamo ammirare un esemplare risalente a qualche anno prima che viene spremuto al massimo in Autobahn.

Chiamato così in onore di Giuseppe Busso, l’Ingegnere che lo progettò nel lontano 1978, per poi conoscere diverse evoluzioni che lo portarono a diventare, a parere della critica specializzata (non una rivista a caso, bensì i colleghi di “Evo”) il motore 6 cilindri stradale con le sonorità migliori mai realizzato.

Qui, nel video che vi proponiamo oggi, possiamo proprio apprezzare il “tiro” e il sound del Busso Alfa Romeo, per rallegrarvi la serata.

Il Busso Alfa Romeo, un motore d’altri tempi: in Autobahn sembra trovarsi a suo agio!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ferrari Guinness World Record

    Ferrari Guinness World Record: il 4 settembre sfida Fabio Barone VS Google Maps

    La sfida tra una Porsche, una moto e una F1 è la più strana mai vista [VIDEO]