lunedì, 10 dicembre 2018 - 7:37
Home / Notizie / Mercato / Con Louis-Carl Vignon facciamo il punto sui Model Year 2014 di Alfa Romeo

Con Louis-Carl Vignon facciamo il punto sui Model Year 2014 di Alfa Romeo

Tempo di lettura: 2 minuti.

Durante la presentazione delle nuove Alfa Romeo Giulietta e MiTo Model Year 2014, abbiamo incontrato Louis-Carl Vignon – Head of Alfa Romeo EMEA – che ci ha parlato del debutto sul mercato dei due rinnovati modelli, del mercato Alfa Romeo e delle prospettive future del marchio.


“Le Alfa sono emozioni, create da persone capaci di emozionarci”. Con queste parole Louis-Carl Vignon ha iniziato la presentazione di Giulietta e MiTo, andando volutamente oltre i semplici dati tecnici, i numeri e le caratteristiche ingegneristiche che stanno alla base di tutte le vetture Alfa Romeo. Questo – ha proseguito Vignon – “perché le Alfa si spiegano curva dopo curva, così si apprezzano i dettagli e le innovazioni”, la tecnologia e l’evoluzione ingegneristica finalizzata all’esperienza di guida, volendo riassumere.

Il filo conduttore del pensiero dell’Head of Alfa Romeo EMEA ruota attorno all’emozione che il marchio Alfa Romeo crea, “un brand che non è mai stato per tutte le esigenze, ma si è sempre volutamente concentrato sul piacere di guida” ha sottolineato orgogliosamente il presidente Vignon.

Louis-Carl Vignon 2014

Entrano nel dettaglio, questa passione verso Alfa Romeo è tangibile visto il numero dei club di Alfisti attivi in ogni lato del mondo. Ben 350 club, presenti anche in paesi in cui Alfa Romeo non è mai stata presente commercialmente e oltre 1 milione di fan sulla pagina Facebook ufficiale del Biscone.

224 mila le Giulietta vendute fino ad oggi complessivamente dal momento del lancio, la prima vettura dal gruppo ad adottare la nuova piattaforma “compact” che sarà utilizzata per altri modelli del futuro, non solo Alfa Romeo. Per quanto riguarda il mercato Alfa Romeo a livello mondo ha venduto oltre 100 mila vetture di cui 70% sono Giulietta.

Giulietta e MiTo MY 2014, sono già ordinabili e disponibili presso le concessionarie. Alfa Romeo MiTo parte da un prezzo di 14.920€ per la versione 1.4 da 70cv a benzina. Giulietta invece parte da 19.105€ per la versione 1.4 Turbo Benzina da 105cv già Euro6.

La gamma 2014, a seconda dei Paesi di commercializzazione, si compone di 5 allestimenti – Impression, Progression, Distinctive, Superbike e Quadrifoglio Verde – 10 colori di carrozzeria e 10 diversi disegni di cerchi in lega. A seconda delle versioni, il cliente può scegliere tra un’ampia gamma di propulsori, tutti efficienti, affidabili e rispettosi dell’ambiente: 1.4 da 70 CV, 1.4 da 78 CV, 1.4 MultiAir Turbobenzina da 135 CV (con cambio manuale o automatico “Alfa TCT”) e 1.4 MultiAir Turbobenzina da 170 CV, 0.9 Turbo TwinAir da 105 CV, 1.3 JTDM da 85 CV, 1.6 JTDM da 120 CV e 1.4 GPL Turbo 120 CV.

Il lancio di Giulietta MY 2014 sarà accompagnato da Alfa Free che consente di pagare al momento dell’acquisto solo la metà del prezzo di listino (o la differenza tra la metà del prezzo di listino e il valore della tua vettura usata in permuta) e tra due anni il cliente sarà libero di tenere l’auto (saldando in un’unica soluzione o rifinanziando l’importo della rata finale), cambiare la vettura con una nuova o restituire la sua auto al concessionario, senza alcun ulteriore esborso.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

prezzo nissan qashqai

Prezzo Nissan Qashqai : novità per il C-SUV giapponese

Si aggiorna il listino del C-SUV re delle vendite nel segmento delle medie alte da …