mercoledì, 17 ottobre 2018 - 22:28
Home / Notizie / Mercato / Con Pablo Puey, Direttore Generale di Citroen Italia, facciamo il punto su mercato e lancio Grand C4 Picasso

Con Pablo Puey, Direttore Generale di Citroen Italia, facciamo il punto su mercato e lancio Grand C4 Picasso

Tempo di lettura: 2 minuti.

A distanza di quattro mesi dal lancio di C4 Picasso torniamo a parlare di una Citroen firmata con il nome del celebre Artista spagnolo. Ottobre, precisamente il prossimo giorno 20, è il mese del lancio della nuova Citroen Grand C4 Picasso e noi a margine della conferenza di presentazione prodotto abbiamo fatto il punto del mercato italia di Citroen con Pablo Puey, Direttore Generale di Citroen Italia.

A livello mondiale, a partire dalla Xsara, sono state vendute oltre 3 milioni di vetture siglate “Picasso”, mentre a livello Italiano il Direttore Generale ci ha comunicato che sono state 250 mila le unità vendute. Con risultati di assoluto rilievo essendo state per 11 anni nella Top 6 italiana e per ben 2 anni al primo posto.

Spostando l’attenzione su C4 Picasso nello specifico, a livello europeo sono state vendute 24 mila vetture con un 75% di scelta sul terzo e quarto livello di allestimento. In Italia sono stati raggiunti i mille ordini dal lancio e sei mila preventivi.

 Citroen grand C4 Picasso

Il Direttore Puey ha poi voluto analizzare con noi il mercato italiano in cui si appresta a debuttare la nuova Grand C4 Picasso. “Il mercato italiano è in calo da 40 mesi e l’aumento dell’IVA sancito il primo di ottobre non aiuterà di certo anzi, peggiorerà la situazione”, ha dichiarato Pablo Puey. In Italia attualmente (primi 8 mesi) Citroen occupa il 6 posto tra i costruttori a livello vendite privati con una quota del 5,33 % e il quarto sui veicoli commerciali con il 7.01% di quota e un aumento di un punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2012.

“Citroen – ha proseguito Puey – nel 2013 ha fronteggiato questa situazione negativa con un’offensiva di prodotto forte. Quattro i lanci della Casa francese nel 2013: Ds3 Cabrio che dal suo lancio ha venduto 700 unità aggiudicandosi la fetta del 12% nel segmento delle cabrio in Italia, nuova C3 che permane al sesto posto delle auto più vendute in Italia, C4 Picasso e l’ultima nata Grand C4 Picasso.”

Gli obbiettivi fissati per il 2014 di C4 Picasso sono: sette mila unità per la versione a cinque posti e quattro mila per la versione a sette posti, “puntiamo ad essere essere nella top 3 del segmento” ha concluso Puey.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Jaguar Land Rover Take It Easy

Jaguar Land Rover Take It Easy: la proposta di acquisto

Jaguar Land Rover Financial Services rafforza in Italia l’impegno del gruppo attraverso l’erogazione di prodotti …

something