lunedì, 20 Maggio 2019 - 6:23
Home / Notizie / Novità / Configuratore F8 Tributo: come si sceglie l’ultima supercar Ferrari
Configuratore F8 Tributo

Configuratore F8 Tributo: come si sceglie l’ultima supercar Ferrari

Tempo di lettura: 2 minuti.

La Ferrari F8 Tributo è l’ultima supercar presentata dalla Casa di Maranello. I veli sono stati tolti al Salone di Ginevra di inizio marzo ma è da poche ore che è disponibile il configuratore F8 Tributo, senza nessun prezzo esposto, è bene ammetterlo, ma accessibile davvero a tutti, anche solo per divertimento.

Si inizia, come prima cosa, dalla scelta del colore. Sono disponibili 7 colori pastelli, tra i quali gli storici Rosso Corsa e Giallo Modena, 9 metalizzati, 10 storici (Rosso Dino, Verde British), e gli Special Blu Corsa e Bianco Cervino. A differenza di altre supercar, la F8 Tributo offre la scelta di abbinare il solo tetto nero come tonalità bi-colore. Ampia è invece la scelta di cerchi (tutti da 20”) così come delle pinze freno colorate abbinate ai poderosi dischi, carboceramici.

Il cliente può poi scegliere di arricchire la sua nuova Ferrari F8 Tributo con componenti in carbonio (splitter anteriore, minigonne, deflettori) e cambiare tipologia di scarichi (di serie, in titanio e i non meglio precisati “sportivi”).

Configuratore F8 Tributo: anche gli interni vogliono la loro parte

Configuratore F8 Tributo
6 le tipologie di sedili proposte: i più sportivi sono i mitici Daytona, anche in stile Carbonio

Così come è facile adattare la F8 Tributo ai propri desideri all’esterno, anche all’interno viene offerto il non plus ultra della produzione di Maranello. Sei sono le tipologie di sedili, dai più comodi ai più sportivi, mentre 15 sono i colori dei pellami proposti che vanno poi a rivestire anche parti della plancia e delle portiere.

La configurazione sta per finire: bisogna scegliere se adornare di carbonio la plancia e il colore del contagiri, ancora analogico, disponibile in cinque tipi. Anche il display passeggero, con i dati relativi alla dinamica di guida, è un optional.

Conclusa la configurazione, senza sapere esattamente l’ammontare della spesa extra, si possono scaricare un codice da trasmettere al concessionario Ferrari più vicino per completare l’ordine o scaricare un comodo PDF. Noi abbiamo scelto questa seconda opzione, voi? Se volete sbizzarrirvi, ecco il LINK del configuratore F8 Tributo. Il prezzo della vettura parte da 236.000 euro.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

T-Cross 1.6 Diesel

Volkswagen T-Cross 1.6 Diesel 95 CV: prezzo, dotazione, prestazioni

A poca distanza dal debutto commerciale, c’è già una novità per il crossover tedesco. La …