in

Consegnata la prima Citroen Ami-100% Electric in Italia

Citroen Ami 6
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si chiama Federica Levy la prima cliente italiana alla quale Citroen ha consegnato la sua Ami-100% electric, il piccolo ma rivoluzionario quadriciclo che ha già vinto diversi premi e che si è fatto notare per la sua originalità. 

Sedicenne, Federica Levy può guidare Citroen Ami perché è richiesta la patente B1 per i sedicenni, licenza che consente anche il trasporto di un passeggeri, mentre il patentino AM riservato ai quattordicenni permette di guidare Ami ma da soli.  

Confortevole nel pieno stile della Marca, Ami accoglie comodamente due persone sedute una di fianco all’altra, in un abitacolo spazioso, chiuso, riscaldato e luminoso. Permette l’accesso alle zone nei centri città, incluse quelle riservate ai veicoli a basse emissioni, con una guida facile e silenziosa. La sua autonomia di 75 km si adatta agli spostamenti urbani e peri-urbani, calcolando una media di tragitti ben superiore alle distanze percorse abitualmente dagli italiani in un giorno tra casa e lavoro e commissioni.

federica levy citroen ami 6

Il motore da 6 Kw permette di viaggiare fino a 45 km/h.  La batteria da 5,5 kWh agli ioni di Litio, si ricarica in sole 3 ore con una presa elettrica standard da 220V grazie al cavo previsto a bordo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Peugeot 508 PSE anteriore

    La nuova Peugeot 508 PSE: il design dell’auto più sportiva del Leone

    Lightyear One

    Bridgestone supporta la creazione della prima auto elettrica solare a lungo raggio