in

Crisi carburanti Inghilterra, Clarkson: “La situazione peggiorerà”

The Grand Tour
Tempo di lettura: 2 minuti

La crisi che attanaglia gli automobilisti inglesi, che non possono più rifornire le proprie automobili perchè manca fisicamente il carburante alle stazioni di servizio, sembra irreversibile. Il Governo inglese di Boris Johnson sta pensando di schierare addirittura l’esercito per evitare scene da rivoluzione civile ma c’è chi ci ha già visto lungo e, con il suo proverbiale sarcasmo, spara sentenze.

Parliamo di Jeremy Clarkson, che si è scagliato pesantemente contro la gestione di una crisi dei carburanti in Inghilterra che tutti davano per certa ora che la Brexit inizia a dare i primi (nefasti) effetti. Le sue parole suonano come mezza sentenza, con il solito fondo di verità: “La situazione non potrà che peggiorare“.

La crisi dei carburanti in Inghilterra è stata in gran parte provocata non tanto dall’assenza della materia prima quanto da quella dei camionisti addetti al trasporto dell’oro nero trattato. Da lì è scattato una sorta di panico generale del tutto prevedibile. Le code intanto si sprecano, quel poco carburante ancora disponibile è preso d’assalto da cittadini inglesi che arrivano armati di taniche e da lì scattano risse e parole grosse.

Parole che Jeremy Clarkson non si è risparmiato a dire la sua nella rubrica che redige settimanalmente sul “The Sun”, in questo caso parlando sul tema della crisi dei carburanti in Inghilterra. Il conduttore inglese ha poi continuato la sua invettiva dicendo: “Il cavo che portava l’elettricità dalla Francia all’Inghilterra non esiste più, il prezzo del gas è più che raddoppiato e le nostre preziose pale eoliche sono nel Mare del Nord, senza vita e flosce come il ca**o di un vecchio, perché non c’è vento“. 

In questi casi, cosa si può fare? Normalmente avremmo semplicemente acceso le centrali elettriche a carbone, ma ora sono state tutte chiuse in modo che Boris Johnson possa raggiungere il suo obiettivo di emissioni zero. Chiunque con mezzo cervello avrebbe potuto vedere arrivare questa crisi. Interruzioni di corrente non previste? Non ne sarei così sicuro“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Militem Ferox-T

    Militem Ferōx-T: il super pick-up tailor made in Italy

    Cresce il mercato delle auto usate grazie…ai microchip