in

Cupra Leon 2020: sarà così la nuova sportiva catalana?

Cupra Leon 2020
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con la presentazione ufficiale della nuova Seat Leon, la compatta di segmento C giunta alla sua quarta generazione e stretta parente della Golf 8, d’altronde la piattaforma è la stessa, parte sul web la ricerca di quella che potrebbe essere una delle hot hatch più interessanti dei prossimi anni, la Cupra Leon 2020.

Cupra, infatti, ormai da quasi due anni si è distinta come Marchio sportivo con la nascita di un vero e proprio “brand nel brand“, dando una diversa connotazione alla sigla che già accompagnava i modelli ad alte prestazioni della Casa di Martorell.

Con l’arrivo della quarta generazione di leon, c’è voluto davvero poco perchè un renderista che già conociamo, X-Tomi Design, si mettesse all’opera per elaborare il probabile aspetto della Cupra Leon 2020, oggettivamente, molto realistica. 

Via il logo Seat dalla calandra esagonale, per fare spazio al logo Cupra con la sua classica tonalità ramata, cerchi dalla spalla ribassata e stessa tonalità, assetto ribassato e tanta voglia di correre. 

Sì, ma la potenza?

Molto dipenderà dalle scelte che Volkswagen adotterà per la sua futura Golf GTI, attesa per l’unveiling statico al prossimo Salone di Ginevra. Ibrido plug-in o endotermico? Potrebbero arrivare entrambe, con il classico 2.0 TFSI da 300 CV che già equipaggia l’attuale generazione per scontentare Greta affiancato da una soluzione ibrida (mild o plug-in) grazie al quale la potenza potrebbe anche oltrepassare il “muro” dei 300 cavalli. 

Dì la tua

convergenza auto

Convergenza: cos’è, come si fa e quanto costa?

Spot Porsche 2020

Spot Porsche 2020: “The Heist”. Ecco il VIDEO virale