venerdì, 22 Novembre 2019 - 13:30
Home / Notizie / Attualità / Cupra sponsor ufficiale del World Padel Tour
World Padel Tour

Cupra sponsor ufficiale del World Padel Tour

Tempo di lettura: 2 minuti.

Cupra ha firmato un accordo con il World Padel Tour, fino al 2021, in qualità di sponsor ufficiale. Il nuovo Marchio creato per i modelli sportivi di Casa Seat, dalla quale Cupra mantiene ormai una propria identità, è già attiva sui campi del sempre più popolare sport della racchetta già nel 2019: Cupra sarà in “campo” al London Exhibition (3-4 luglio), Portugal Padel Master (14-22 settembre), Brussels Exhibition (27-29 settembre), Paris Challenger (30 settembre-6 ottobre), London Padel Master (14-20 ottobre) e Mexico Padel Open (25 novembre-1 dicembre).

L’accordo è stato formalizzato nei giorni scorsi nel quartier generale di Cupra alla presenza di Luca de Meo, Presidente Seat e del Consiglio di Amministrazione di Cupra, Antonino Labate, Direttore di Strategia, Sviluppo Business e Operation del marchio,  José Luis Serrano, Consigliere delegato del WPT e Mario Hernando, Direttore generale del circuito.

Un doppio unico fino al 2021

L’accordo tra Cupra e World Padel Tour copre anche le prossime due stagioni. Nel 2020 e 2021, il marchio diventerà sponsor premium del circuito e sarà presente in tutti i tornei nazionali e internazionali del circuito. In questo modo, lo spirito sportivo e da competizione che trasmette Cupra dentro e fuori dalla pista viene trasferito ora anche ai campi da padel con un piano volto a promuovere l’espansione internazionale dello sport delle quattro pareti.

 “Cupra il World Padel Tour rappresentano due recenti storie di successo e sono stati in grado di conquistare gli appassionati dei motori e dello sport a partire dalla rispettiva creazione.  Noi tutti vogliamo aiutare questo sport a espandersi a livello internazionale e giocare dalla stessa parte è il modo migliore per assicurarci il successo

Luca de Meo
World Padel Tour

Il Padel, uno sport in crescita

La popolarità di questo sport è cresciuta esponenzialmente negli ultimi due anni. Oltre a convertirsi nel secondo sport più praticato in Spagna (annoverando oltre 5 milioni di giocatori nel Paese, da qui la volontà di Cupra di mostrarsi sul suolo nazionale), si tratta dello sport che sta prendendo piede più rapidamente in Europa, dove la creazione di nuovi campi cresce a un ritmo a tre cifre. Accanto ai campi del World Padel Tour, Cupra porterà un modello di Ateca (da noi già provato) per poi, progressivamente, affiancarla ai nuovi modelli previsti per i prossimi anni, a partire dalla prima vera Cupra, la Formentor.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Alex Zanardi

Missione Tokyo 2020: Alessandro Zanardi e l’ennesima sfida

Cosa fa una persona normale a 53 anni? Inizia a pensare alla pensione, se mai …