in

Dacia al Salone dell’Auto di Torino 2016

Tempo di lettura: < 1 minuto

In occasione della 2ɑ edizione del Salone dell’Auto di Torino, Dacia presenta il suo best seller DUSTER nella sua edizione limitata URBAN EXPLORER.

La serie limitata Dacia Duster Urban Explorer si distingue per il suo design ricco di nuovi dettagli, come il volante e il pomello del cambio in cuoio ed è la rappresentazione concreta della sua doppia anima, urbana e off road.

L’animo avventuroso di Duster Urban Explorer si caratterizza con un design esterno caratterizzato dal Pack All-Road che prevede le protezioni laterali e dei passaruota che, insieme ai cerchi in lega diamantati neri, rafforzano il carattere robusto di Duster. Sempre in termini di design, Dacia Duster Urban Explorer guadagna inoltre ulteriore grinta con il nuovo Pack Look che comprende gli ski anteriori e posteriori e le finiture “Dark Metal” sulle barre da tetto, le pedane laterali e gli specchietti esterni. Infine lo scarico cromato e i vetri laterali posteriori e lunotto oscurati conferiscono all’inedita serie limitata un carattere ancora più forte e determinato.

Duster Urban Explorer, non è solo un concentrato di novità in fatto di look. La ricca dotazione disponibile di serie che include oltre al climatizzatore il Media Nav Evolution, la Camera Pack (retrocamera e sensori posteriori di parcheggio) e gli alzacristalli elettrici posteriori contribuisce a rendere la nuova serie limitata il crossover più adatto ad affrontare l’avventura quotidiana nella giungla urbana.

La nuova serie limitata Duster Urban Explorer è disponibile nelle motorizzazioni benzina 1.6 115cv S&S e dCi 110cv S&S, per entrambi i motori è possibile scegliere sia la trazione 4×2 che la trazione 4×4.

I prezzi chiavi in mano di Duster Urban Explorer partono da 15.000€ per la versione 4×2 benzina 1.6 115cv S&S.

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Porsche al Salone dell’Auto Parco Valentino di Torino

Renault al Salone dell’Auto di Torino 2016