in

Dacia Jogger male ai test Euro NCAP: una stella che va spiegata

Dacia Jogger 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

I test di sicurezza condotti da Euro NCAP (European New Car Assessment Programme) rilasciano una sola stella al nuovo Dacia Jogger. Il monovolume rumeno a sette posti ha ottenuto un risultato deludente ed al tempo stesso rischioso, maggiormente screditato da quanto ottenuto dalla DS 4 e dall’Honda HR-V, le quali si sono assicurate quattro stelle.

C’è un però, la norma in questo tipo di test, che getta un’ombra sull’ultima novità della Casa romena. Basandosi sulla stessa piattaforma della nuova Dacia Sandero, seppur allungata, la Jogger in realtà non è stata sottoposta ad alcun crash test! L’ente verificatore si è basato sui risultati di Sandero, senza considerare che ok, la piattaforma è la stessa, ma l’auto è di 45 centimetri più lunga e di un centinaio di chili più pesante.

Altro scandalo, se così vogliamo chiamarlo. I “test” che hanno dato una stella Euro NCAP a Dacia Jogger si sono basati su una versione senza troppi optional e, soprattutto, senza troppi ADAS, ormai necessari se non indispensabili per ottenere un risultato positivo. Inoltre, la stella in meno rispetto a Sandero si spiega con l’assenza con la mancanza del cicalino per le cinture della terza fila, in grado di ospitare due passeggeri non troppo alti.

Questi i risultati ottenuti da Dacia Jogger ai test Euro NCAP

La monovolume appartenente al gruppo Renault è riuscita ad ottenere un punteggio del 70% nel test di sicurezza per gli occupanti adulti, il quale scende al 69% in caso di bambini. Equivale al solo 41% il punteggio conquistato nel test di protezione degli utenti vulnerabili della strada ed un 39% in merito alle sue funzioni di assistenza e sicurezza. Spiccano negativamente anche la mancanza di cinture di sicurezza per i sedili posteriori e per l’airbag a tendina laterale che non offre una protezione sufficiente per gli occupanti seduti dietro.

Matthew Avery: “Dacia Jogger, le sue prestazioni di sicurezza sono deludenti”

Matthew Avery, Chief Research Strategy Officer di Thatcham Research, ha detto: “Per un’auto familiare, queste prestazioni di sicurezza sono deludenti. Il veicolo potrebbe essere più conveniente di altri nella stessa categoria, ma in termini di sicurezza, sembra che tu ottenga quello per cui paghi. In questo caso, non solo il Dacia Jogger è privo delle caratteristiche di sicurezza attiva che gli acquirenti si aspettano di serie, ma anche alcune delle sue caratteristiche di sicurezza passiva di base non sono all’altezza degli standard del settore stabiliti dalla stragrande maggioranza delle case automobilistiche”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Ferrari Purosangue? Per l’AD Vigna supererà le attese

    Hyundai Ioniq 5 è World Car of the Year 2022 in tre categorie, ecco quali