in

Dacia Sandero è la compatta più venduta d’Europa: parlano i dati, e sono esemplari

Dacia Sandero GPL
Tempo di lettura: < 1 minuto

Spesso analizziamo i dati relativi al mercato italiano e alle vendite che mese per mese permettono di analizzare l’andamento delle immatricolazioni. Poco, o quasi mai, vediamo però cosa succede a livello europeo ed è Automotive News Europe a farci sapere che la Dacia Sandero è diventata nel mese di luglio la berlina compatta più venduta d’Europa.

La Dacia Sandero si è “permessa” di mettersi dietro due rivali del calibro della Volkswagen Golf e della Toyota Yaris, quest’ultima già auto dell’anno 2021. Seppur con le vendite in netto calo in un segmento che da solo fa il 24% dell’immatricolato (da 1,27 milioni di vetture nel luglio 2020 si è passati a 967.830 unità), la Sandero si è via via imposta tra i privati arrivando al punto più alto, da quando, nel 2008, arrivò sul mercato la prima generazione.

Curiosamente, ecco la classifica delle auto più vendute d’Europa:

  • Dacia Sandero (20.466)
  • Volkswagen Golf (19.425)
  • Toyota Yaris (18.858)
  • Volkswagen Polo (17.343)
  • Volkswagen T-Roc (16.496)
  • Hyundai Tucson (14.883)
  • Volkswagen T-Cross (14.170)
  • Dacia Duster (13.329)
  • Ford Puma (13.283)
  • Peugeot 2008 (13.134)

Insomma, ha fatto bene Dacia ad evolvere profondamente la sua best-seller alla fine del 2020, con una vettura più matura ma soprattutto sicura ed efficiente, grazie ai suoi motori in parte condivisi con Renault Clio ma anche ai nuovi sistemi di assistenza alla guida attiva e a quella passiva migliorata con la nuova piattaforma CMF-B del Gruppo Renault.

Non dimentichiamoci, infine, il suo rapporto qualità/prezzo. Oggi una Dacia Sandero può essere vostra per 9.050 euro con la motorizzazione d’ingresso (motore 1.0 tre cilindri da 65 CV) per la versione Streetway, costa un po’ di più la Sandero Stepway (13.150 euro) che strizza l’occhiolino al mondo dei SUV.

Colpisce l’impennata nelle vendite della Dacia Sandero in Germania (+15%) proprio a Casa del Gruppo Volkswagen che conta, comunque, quattro vetture nella top ten.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ferrari gp belgio 2021

    La “farsa” del GP del Belgio: i ferraristi critici ma non troppo

    citroen 2cv 007

    Citroen 2CV 007: si celebra l’anniversario e intanto le quotazioni salgono