in

Dacia Spring la prima auto elettrica veramente per tutti: con gli incentivi costa 9.460 euro

Dacia Spring 2021
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dacia presenta la Spring: il veicolo elettrico più economico del mercato. Solo 19.900 euro, che diventano 9.460 euro sfruttando L’Ecobonus in caso di rottamazione. Spring, come primavera, è un nome evocativo che vuole simboleggiare un nuovo inizio per le auto elettriche. La piccola vettura è dotata di un motore da 45 CV e una batteria da 26,8 kWh che le permette di raggiungere un’autonomia di 230 km secondo il ciclo di omologazione WLTP. Valore che raggiunge i 305 km se i km percorsi sono esclusivamente in città.

Nuova Dacia Spring.100% elettrica. Esclusivamente per tutti.”

Questo è il claim con cui è stata presentata la vettura. Chiaramente un ossimoro per sottolineare il forte cambio di rotta che Dacia ha voluto imporre al mercato delle vetture a emissioni zero.

La nuova Dacia punta sull’essenziale senza voler rinunciare ad essere alla moda. A livello estetico si presenta con un look da crossover, linee muscolose e inserti a contrasto nel fascione paraurti laterale e sugli specchietti.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al nostro approfondimento su Dacia Spring 2021.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    propulsori seat

    Seat: nuovi propulsori disponibili per Leon, Ateca e Tarraco

    Fiat 500 prodotta Tychy Polonia - Stellantis

    Fiat 500: a Tychy si festeggia il traguardo dei 2,5 milioni di auto prodotte