in

Dakar 2014: Gerard de Rooy vince la 12ª tappa ma rimane secondo dietro a Karginov

Tempo di lettura: 2 minuti

Quella di ieri è ‘stata una tappa ricca di emozioni per i camion e, infine, la speciale è stata vinta da Gerard de Rooy, con il suo Iveco Powerstar più veloce di 31 secondi rispetto al rivale Karginov (Kamaz). Al terzo posto Nikolaev con un intervallo di tempo di 03minuti e 18 secondi.

De Rooy ha commentato: “Abbiamo avuto un momento difficile sul pezzo di strada molto impegnativo compreso tra i chilometri 170 e 200 del tratto cronometrato, poco prima che entrassimo nella zona delle dune. Una volta raggiunte le dune però abbiamo potuto sorpassare Nikolaev. È andato tutto bene e siamo riusciti a recuperare qualche minuto a Karginov tra il WP9 e il WP10. Sapevo di poterlo fare e non sono rimasto sorpreso per nulla, forse un po’ deluso perché poi ha di nuovo aumentato il suo vantaggio”.

Dopo il WP4 Loprais è precipitato in basso nella classifica con il Tatra e ora ha un distacco di quasi 2 ore. Hans Stacey con l’Iveco Trakker ha chiuso al 7 ° posto a 30 minuti e 35 secondi, mentre Pep Vila si è piazzato al 9° posto, perdendo 41 minuti dal leader della tappa. Jo Adua ha effettuato una grande rincorsa concludendo al 17° posto con il suo Iveco Trakker, dopo esser partito in 35^ posizione a causa dei problemi all’asse anteriore nella prova del giorno prima.

Dopo la speciale di ieri, Karginov ha mantenuto il primato nella classifica generale, con un divario tra lui e Gerard de Rooy contenuto in soli 7minuti e 25secondi. Un distacco davvero minimo, tanto da mettere in discussione il fatto che in quasi tutte le edizioni della Dakar l’ultimo giorno debba essere considerato una formalità. La situazione nella categoria camion potrebbe regalare anche oggi delle emozioni: una semplice foratura può rapidamente causare un ritardo di 10 o 15 minuti. Tutto potrebbe ancora succedere.

La tappa finale da La Serena al traguardo di Valparaiso sarà breve. I concorrenti affronteranno un percorso di trasferimento di 122 chilometri, seguito dagli ultimi 157 chilometri di speciale della 35esima edizione della Dakar. Infine, i chilometri finali per il trasferimento a Valparaiso saranno i più piacevoli per chi è ancora in gara. Poi l’arrivo a Valparaiso è previsto in serata dove i camion sono attesi per le 21.30 circa (1.30 in Italia) per la cerimonia ufficiale di premiazione.

Risultati della dodicesima tappa;
1. GERARD DE ROOY IVECO 4h10m24s
2. ANDREY KARGINOV KAMAZ +00:00:31
3. EDUARD NIKOLAEV KAMAZ +00:03:18
4. ANTON SHIBALOV KAMAZ +00:10:39
5. DMITRY SOTNIKOV KAMAZ +00:11:30
6. SIARHEI VIAZOVICH MAZ +00:20:38
7. HANS STACEY IVECO +00:30:35
8. ALEKSANDR VASILEVSKI MAZ +00:38:16
9. PEP VILA ROCA IVECO +00:41:02
10. WUF VAN GINKEL GINAF +00:43:43
17 JO ADUA IVECO +00:58:02

Classifica generale:
1. ANDREY KARGINOV KAMAZ 52h36m12s
2. GERARD DE ROOY IVECO 52h43m37s
3. EDUARD NIKOLAEV KAMAZ 54h14m50s
4. DMITRY SOTNIKOV KAMAZ 55h57m30s
5. ANTON SHIBALOV KAMAZ 57h17m03s
6. HANS STACEY IVECO 57h53m26s
7. RENE KUIPERS MAN 59h01m02s
8. MARCEL VAN VLIET MAN 59h40m58s
9. PEP VILA ROCA IVECO 60h27m22s

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Nissan Sport Sedan nominata “Best Concept” del Salone di Detroit 2014 secondo Autoweek Magazine

Citroën rafforza il suo impegno con il Paris Saint-Germain