venerdì, 19 ottobre 2018 - 10:42
Home / Notizie / Motorsport / Dakar tappa quattro: Sébastien Loeb rilancia le ambizioni Peugeot
Dakar tappa quattro
Peugeot 3008DKR Maxi

Dakar tappa quattro: Sébastien Loeb rilancia le ambizioni Peugeot

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo Despres, Peterhansel e Loeb Pisco, è la volta della tripletta Loeb, Sainz, Peterhansel. Ancora tre Peugeot 3008DKR Maxi al comando davanti a tutti, con l’unica pecca dell’incidente occorso a Ciryl Despres, che precipita in classifica generale dopo il terzo posto agguantato dopo la terza tappa.
Se le due vittorie di Al-Attiyah su Toyota potevano dare adito a una quarantesima Dakar maggiormente equilibrata, dopo sole quattro tappe il risultato parla chiaro: anche quest’anno si sta prefigurando un dominio Peugeot. Al termine della Dakar tappa quattro la situazione tende, infatti, a stabilizzarsi sempre di più in favore delle Machine di Velizy, nonostante i problemi alla macchina di Despres.

Cambiano i protagonisti, la tripletta rimane

Cambia soltanto l’ordine degli equipaggi all’arrivo di San Juan de Marcona, al termine dell’anello di 330 chilometri di prova speciale, ancora tra le dune e le sabbie infide del Deserto di Ica come sempre implacabile. Un vero teatro dell’arte del Rally-Raid. l’equipaggio Sébastien Loeb e Daniel Elena, autore di una gara perfetta, vanno così a vincere la loro prima tappa di questa Dakar, affermazione che permette alla coppia francese di scalare fino alla seconda posizione in classifica, mentre la vetta rimane dominio di Peterhansel-Cottret, attardati nella quarta tappa da un piccolo errore di navigazione.

La quarta tappa che conclude il percorso lungo la costa pacifica ha da una parte favorito le Peugeot in virtù dell’ordine di partenza definito dal risultato della vigilia, ma prima di affrontare la Campagna che porterà la Dakar sulle Ande e fino al Titicaca prima di lasciare il Perù, adesso tre Peugeot 3008 DKR Maxi sono al comando della corsa.

Nell’ordine, quelle di Stephane Peterhansel, Sébastien Loeb e Carlos Sainz, racchiuse in un intervallo di 12 minuti. Positiva la prestazione dell’italiano Eugenio Amos con il suo buggy a due ruote motrici. 

Dakar quarta tappa: la classifica delle prime 10 posizioni

POSIZIONE PILOTITEMPO
1Stéphane Peterhansel10h 36′ 07”
2Sébastien Loeb+ 6′ 55″
3Carlos Sainz+ 13′ 06”
4Nasser Al-Attiyah+ 58′ 48”
5Bernard ten Brinke+ 1h 10′ 23”
6Eugenio Amos+ 1h 19′ 42”
7Sheikh Khalid Al Qassimi+ 1h 21′ 09”
8Giniel de Villiers+ 1h 21′ 47″
9Martin Prokop+ 1h 22′ 44″
10Jakub Przygonski+ 1h 35′ 30″

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Bosch

Bosch annuncia la partnership con il Campionato ABB FIA Formula E

Mentre a Valencia prendono luogo i test in vista della quinta stagione del campionato, con tempismo …

something