mercoledì, 23 agosto 2017 - 13:44
Home / Notizie / Novità / Debutto italiano per la nuova Peugeot 5008
debutto italiano per la nuova Peugeot 5008

Debutto italiano per la nuova Peugeot 5008

Tempo di lettura: 2 minuti

È giunta l’ora del debutto italiano per la nuova Peugeot 5008, il nuovo SUV del Leone a 7 posti, un modello che va a completare quella che viene definita una vera e propria offensiva SUV lanciata nel mercato dalla Casa del Leone solo qualche mese fa. 
Protagonista nel Villaggio Ospitalità del Foro Italico agli scorsi Internazionali di tennis e già “lanciato” da un’importante campagna pubblicitaria su tv, stampa, radio e web, il debutto italiano della nuova Peugeot 5008 si basa sui temi centrali della campagna di comunicazione: lo spazio interno altamente modulabile e il rivoluzionario Peugeot i-Cockpit® .

Lo spot, in onda dal 14 maggio sulle principali emittenti televisive nazionali, ha per sfondo i paesaggi mozzafiato di Croazia e Slovenia e gioca sull’immaginario fantascientifico, descrivendo l’esperienza a bordo del nuovo SUV usando la metafora del Gate attraverso cui si passa in una realtà più sorprendente e più affascinante. Il tutto, secondo il claim della campagna “Entrate in una nuova dimensione”, introdotto dalla voce del brand ambassador Stefano Accorsi. Importante presenza anche sul WEB, dove formati speciali permettono ai navigatori di approfondire i contenuti tecnologici della nuova 5008 con modalità interattive e decisamente coinvolgenti.

Nuova 5008 ha tutte le caratteristiche per puntare in alto nel segmento dei SUV: grazie al passo di 2,84 metri e nonostante una lunghezza complessiva contenuta (4,64 metri), è il più “abitabile” di tutti i SUV del suo segmento. Inoltre, è innovativa anche nella modularità dell’abitacolo previsto per sette passeggeri: tre sedili identici, indipendenti, regolabili in lunghezza e in inclinazione, e a scomparsa per la fila 2; due sedili indipendenti, a scomparsa ed estraibili, per la fila 3.

Primato anche per il bagagliaio (con i suoi 780 dm3 è il più ampio della sua categoria, con la possibilità di ampliarlo portando in posizione piana il sedile del passeggero anteriore, caricando, così, oggetti lunghi fino a 3,2 metri), la cui funzionalità è aumentata con l’adozione di un portellone Hands-Free, comandabile con il semplice movimento di un piede.

Nuova 5008 adotta l’ultima evoluzione del Peugeot i-Cockpit®, un concetto rivoluzionario pensato dalla Casa del Leone che ha l’obiettivo di amplificare le sensazioni che si provano alla guida di una

Peugeot Con il suo volante di dimensioni ridotte e il grande touchscreen capacitivo da 8”, ha di serie anche un quadro strumenti digitale in posizione rialzata (Head Up Digital Display) ad alta risoluzione da 12,3 pollici, con animazioni e grafica innovativi e di serie su tutti gli allestimenti.

Il nuovo SUV a 7 posti di Peugeot offre un ricco pacchetto di tecnologia di assistenza attiva alla guida, riunito sotto la sigla di ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) di serie o in opzione, a seconda delle verioni: Advanced Grip Control, con l’inedita funzione Hill Assist Descent Control (HADC), Active Safety Brake e Distance Alert, Active Lane Departure Warning, Driver Attention Alert, High Beam Assist, Speed Limit Detection, Adaptive Cruise Control con funzione Stop (cambio automatico), Active Blind Corner Assist, Park Assist e Visiopark (180° e 360°).

Sul fronte motorizzazioni nuova 5008 si propone con i benzina PureTech Turbo 130 S&S (anche con cambio automatico EAT6) e THP 165 EAT6 S&S e con i diesel BlueHDi 120 S&S (anche con cambio automatico EAT6), BlueHDi 150 S&S e BlueHDi 180 EAT6 S&S. Sei gli allestimenti, che offrono una dotazione al top del segmento: Access, Active, Business, Allure, GT Line e GT.

Ecco infine i prezzi e gli allestimenti riassunti in questa tabella:

debutto italiano della nuova Peugeot 5008

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Nuova BMW M5

Nuova BMW M5 2017: foto, prezzi e informazioni

Tempo di lettura: 3 minutiLa nuova BMW M5 parte alla conquista di un nuovo territorio, grazie all’arrivo della trazione …