in

Di Maio: “aboliamo il bollo auto con la discesa dello spread”

Di Maio Bollo Auto
Tempo di lettura: < 1 minuto

La proposta di questa mattina da parte del Ministro Di Maio arriva un po’ a sorpresa: “aboliamo il bollo auto sfruttando i risparmi dovuti alla discesa dello spread”.

Poche parole pronunciate nella trasmissione Rai Uno Mattina, che sanno di nuova promessa e che si aggiungono alla frase significativa che cerca di incontrare il consenso dei tanti automobilisti, con un “voglio trovare i soldi per permettere ai cittadini che acquistano un’auto, che mi auguro sempre più ecologica, che possa essere meno tassata”. Non si parla solo della abolizione del bollo auto, ma almeno di “una consistente riduzione” e per raggiungere l’obiettivo “da qui a fine anno le risorse le dobbiamo mettere insieme”. Ricordiamo che le risorse che arrivano alle regioni dal bollo sono pari a circa 6,5 miliardi di euro l’anno, soldi che lo Stato dovrebbe assicurare in altro modo alle stesse.

Le coperture sono ancora tutte da trovare, ma i 190 punti di spread sembrano rassicurare Di Maio, che ha voluto sbilanciarsi, per una volta a favore di una delle categorie più vessate, per non parlare del tanto odiato Superbollo, che, invece, ancora non ha visto sviluppi circa la sua abolizione.

Dopo la promessa di abolizione delle accise, ad oggi non mantenuta dal ministro Salvini, anche Di Maio promette qualcosa agli automobilisti. Vedremo chi manterrà la parola data.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Salvini Accise benzina

Accise benzina: quale sarebbe il prezzo senza?

Parking Space Guidance Vodafone Ford

Parking Space Guidance: trovare parcheggio non sarà più un incubo