giovedì, 23 Maggio 2019 - 11:37
Home / Notizie / Novità / Dodge Durango: il SUV americano arriva da Cavauto
Dodge Durango

Dodge Durango: il SUV americano arriva da Cavauto

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dodge Durango è il SUV premium di grandi dimensioni firmato dalla Casa americana, capace di combinare tecnologia avanzata a uno stile aggressivo, con cinque porte e sette posti su tre file di sedili. Alcuni esemplari del nuovo Durango sono disponibili nella livrea total black presso lo show room di Monza del Gruppo Cavauto, nella nuova area corporate dedicata al marchio americano, che si appresta ad accogliere anche la gamma MY19 Challenger e Charger.

Si tratta del primo dealer che porta in Italia la gamma Dodge, attraverso importatori ufficiali europei, autorizzati da Casa madre.

Il Dodge Durango per il mercato europeo è disponibile nelle versioni R/T (sette posti) e SRT (sei posti, oppure cinque senza la terza fila). Quest’ultima rappresenta la novità della gamma Model Year 2019 e si distingue soprattutto per nuovi contenuti nell’abitacolo, come il nuovo pannello strumenti soft-touch. Tra i dispositivi tecnologici presenti su quest’ultima generazione di Durango, l’ultima novità riguarda la strumentazione digitale programmabile, il sistema audio con 19 altoparlanti Harman Kardon Premium da 825 Watt, il display touchscreen da 8,4 pollici Uconnect con navigatore europeo 4.0, Apple CarPlay e Android Auto. Gli interni sono in linea con il carattere della vettura e abbinano alla pelle, le finiture in carbonio su pannello strumentazione e pannelli portiere.

Il Dodge Durango SRT è il veicolo top di gamma, ed è il SUV a tre file di sedili più potente mai prodotto negli USA. Possiamo parlare di una sorta di “SUV muscle car”, caratterizzato da una grande maneggevolezza, nonostante le dimensioni importanti, con prestazioni notevoli.

Il Dodge Durango SRT è spinto dal motore 6,4 litri HEMI V8 da 475 CV a 6.000 g/m per 630 Nm di coppia a 4.300 g/m, con tecnologia fuel saver e fasatura variabile VVT (Variable Valve Timing) che permette la disattivazione di 4 cilindri nei regimi di rotazione medio-bassi. La denominazione di questo propulsore con la cifra 392 rappresenta la cilindrata espressa in pollici cubi.

L’accelerazione 0-100 km/h avviene in 4,4 secondi, ma questo Durango SRT negli Stati Uniti si è cimentato anche sul quarto di miglio (400 metri) la distanza tipica delle gare di accelerazione, impiegando un tempo di 12,9 secondi certificato dalla National Hot Rod Association (NHRA).

L’anima “racing” del Durango SRT, si vede dall’impianto frenante Brembo ad alte prestazioni, con dischi autoventilanti da 15″ all’anteriore e 13.8″ al posteriore, rispettivamente con pinze a sei e quattro pistoncini. Inoltre, è possibile avere le cinture di sicurezza di colore rosso. L’SRT utilizza il sistema di trazione integrale AWD opportunamente ottimizzato per questa versione, e il sofisticato sistema di sospensioni Active Damping System. La trazione integrale sfrutta l’ottima distribuzione dei pesi (50/50) del veicolo esaltandone la maneggevolezza e la potenza anche nel fuoristrada. Il Durango SRT ha sette modalità di guida: Auto, Sport, Track, Snow, Tow, Valet, Eco.

Per quanto riguarda gli esterni, il Dodge Durango SRT beneficia di una fascia anteriore con paraurti più ampio e prese d’aria maggiorate, mentre il cofano motore è dotato di prese d’aria dinamiche per il raffreddamento del poderoso 6,4 litri HEMI V8. Il look molto aggressivo è completato dal parafango posteriore, che alloggia i terminali dei tubi di scarico. I cerchi da 20″ di nuovo design montano pneumatici all season. Notevole anche la capacità di traino, pari a 3.500 kg.

Il Dodge Durango RT, invece, utilizza il classico motore da 5,7 litri HEMI V-8 da 360 CV a 5.150 g/m e 529 Nm di coppia a 4.250 g/m, con tecnologia fuel saver e fasatura variabile VVT (Variable Valve Timing). La capacità di traino omologata in Europa è la medesima del modello SRT, ovvero 3.500 kg.  Dodge Durango R/T e SRT adottano la trasmissione automatica a otto marce standard TorqueFlite con palette di selezione delle marce sul volante. I motori del Durango sono già predisposti per l’uso della benzina ecologica E85 (bioetanolo). Il Gruppo CAVAUTO offre al cliente anche la possibilità di avere il Dodge Durango MY19 con impianto GPL Prins.

I prezzi di listino: Dodge Durango R/T 52.900 Euro; Dodge Durango SRT 78.900 Euro, (chiavi in mano, IVA e messa in strada incluse, IPT esclusa). Sono disponibili numerose possibilità di optional.

Il Dodge Durango ha la garanzia europea con soccorso stradale di 2 anni o 100.000 km, che è possibile estendere fino 108 mesi a chilometraggio illimitato.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Prezzo Skoda Scala 2019: listino, allestimenti e motorizzazioni

Skoda Scala è un modello completamente nuovo, nonché erede della Rapid che fu, per la …