venerdì, 13 Dicembre 2019 - 0:59
Home / Notizie / Tecnologia / Nuova DS 3 Crossback 2019: le novità tecnologiche
nuova DS 3 Crossback

Nuova DS 3 Crossback 2019: le novità tecnologiche

Tempo di lettura: 2 minuti.

DS 3 Crossback 2019 si impone così sul mercato: da un lato il design dell’elegante compatta, dall’altro lato numerose tecnologie per il comfort a bordo.

DS 3 Crossback: tecnologia su accesso e avviamento

La prima rivelazione avvicinandosi al SUV compatto DS 3 Crossback 2019 riguarda le maniglie a scomparsa. Una caratteristica che il brand aveva già sperimentato sul prototipo da sogno DS X E-Tense.

L’idea è semplice: le maniglie delle portiere risultano incorporate nella carrozzeria e “appaiono” quando servono. L’abbinamento con la funzione Keyless Access & Start, per l’apertura e accensione della vettura senza chiavi, entro 1,5 metri dall’auto sblocca le portiere facendo fuoriuscire automaticamente le maniglie.

Il termine Access compare una seconda volta su DS 3 Crossback 2019: la funzione Smart Access con cui possiamo condividere l’utilizzo della nostra vettura senza consegnare fisicamente le chiavi.

Il sistema sfrutta il protocollo Bluetooth e l’applicazione MyDS, consentendo l’operatività anche in assenza di segnale da rete cellulare. In sostanza, DS 3 Crossback 2019 può essere usata da 5 differenti persone, senza dover fornire fisicamente la chiave per consentire l’accesso e l’avviamento (eventualmente per un periodo limitato).

Assistenza e comfort su guida e parcheggio

Spostandoci sulla guida, DS 3 Crossback continua a dare peso al fattore tecnologico, come dimostra ad esempio DS Drive Assist. È una funzione di assistenza alla guida che si ispira alla guida semi-autonoma.

Sulla base delle informazioni acquisite dal radar frontale e dalle telecamere di bordo, la vettura segue le condizioni della circolazione. Successivamente adatta la nostra traiettoria all’interno della carreggiata. Al contempo, il sistema regola la velocità per mantenere adeguata distanza di sicurezza nei confronti delle auto che ci precedono; se necessario può portare al completo arresto del veicolo.

È una funzionalità autonoma, su cui il conducente ha comunque il controllo. La tecnologia DS rende fruibile questo sistema per velocità fino a 180 km/h. Il supporto al conducente, su DS 3 Crossback 2019 si esprime anche in città: sempre grazie a DS Drive Assist si facilita la manovra di parcheggio.

Il sistema DS Park Pilot permette di identificare il parcheggio adatto, mentre si procede entro una velocità massima di 30 km/h. Funziona per parcheggi a pettine oppure in parallelo; appena il guidatore conferma la volontà di parcheggiare in base alla proposta del sistema, la vettura inizierà la manovra. Il conducente dovrà soltanto tenere premuto il pulsante “Park”.

Intrattenimento

DS 3 Crossback 2019 pensa al supporto tecnologico anche su musica e suoni. Rinnova la collaborazione con Focal, azienda francese specializzata nei sistemi Hi-Fi.

Il sistema Electra è dotato di 12 altoparlanti e di un’amplificazione da 515 W. Gli altoparlanti sono distribuiti in modo strategico nell’abitacolo: ad esempio, i tweeter posteriori sono posizionati nel profilo a “pinna di squalo”.

Autore: Simone Arnulfo

Potrebbe interessarti

Strade innevate Waze

Waze introduce la segnalazione strade innevate in Italia

Waze, l’ormai nota “social navigation app” gratuita che raggruppa una Community di oltre 130 milioni …