in

DS 3 Crossback: la sostenibilità di tutte le motorizzazioni

ds 3 crossback
Tempo di lettura: < 1 minuto

DS 3 Crossback è il crossover DS Automobiles con una gamma di nuovi motori Diesel o benzina (che propongono valori di emissioni di CO2 , particolato ed ossidi di azoto decisamente ridotti) e la versione 100% elettrica E-Tense. 

Ad oggi non si può fare a meno di parlare di “sostenibilità” e di riduzione delle emissioni di CO2. Motivo che ha spinto DS Automobiles ad adeguarsi alle nuove normative e di agire nel rispetto dell’ambiente. Come? Con l’introduzione, nella gamma DS 3 Crossback, di una motorizzazione full electric e di motori endotermici di nuova generazione.

DS 3 Crossback: emissioni dichiarate

Ecco i numeri relativi alle emissioni delle varie motorizzazioni DS 3 Crossback. I motori benzina dichiarano emissioni di CO2 a partire da 120 g/km per il PureTech 100, 132 g/km per il PureTech 130 e 137 g/km per il PureTech 155 secondo il ciclo WLTP, lo standard con cui vengono misurate le emissioni direttamente dal veicolo in marcia su strada. Ancora più bassi i numeri dei motori Diesel, con 113 g/km per il BlueHDi 110 e 119 g/km per BlueHDi 130. I valori minimi relativi al Diesel BlueHDi si confermano anche per il particolato, dove il BlueHDi mostra un dato di 0,00041 g/km. Gli ossidi di azoto (Nox) vedono invece primeggiare il benzina PureTech 130 con la soglia di 0,0259 g/km.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    s-max hybrid 2021

    Ford S-Max Hybrid: la nuova sport activity vehicle Full Hybrid dell’Ovale Blu

    incidente fernando alonso bicicletta

    Incidente Fernando Alonso: il pilota investito da un’auto mentre andava in bici