venerdì, 15 dicembre 2017 - 7:34
Home / Notizie / Sicurezza / DS 7 Crossback: la sicurezza al primo posto
DS 7 Crossback

DS 7 Crossback: la sicurezza al primo posto

Tempo di lettura: 2 minuti

Manca poco al lancio di DS 7 Crossback e già arriva un primo riconoscimento che presenta a dovere le qualità del nuovo SUV francese, le 5 stelle Euro NCAP.

Un risultato decisamente coerente con le ambizioni di questo SUV, chiamato a rilanciare l’immagine di un Marchio che vuole puntare tutto su qualità e lusso alla francese. Di base i futuri possessori di DS 7 Crossback troveranno 10 sistemi di sicurezza, tra i quali la frenata d’emergenza di serie già sul primo allestimento, mentre la novità principale è il debutto del DS Connected Pilot, un primo scorcio di guida autonoma nella variegata gamma dell’intero Gruppo PSA e dei suoi 3 brand.

Come avrete intuito per il nuovo SUV DS punta molto sui migliori dispositivi per trasformare il piacere del viaggio in un qualcosa di più. Già a partire dal primo allestimento, So Chic, il cliente può trovare come abbiamo già detto la frenata automatica d’emergenza (attiva dai 5 ai 140 km/h) ma anche l’ESP con antipattinamento delle ruote, l’assistenza alla partenza in salita, il sensore di calo di pressione degli pneumatici, l’accensione delle luci di emergenza in caso di forte decelerazione, la spia di mancato allacciamento delle cinture di sicurezza anteriori e posteriori, tre fissaggi ISOFIX.

A questa ricca dotazione si aggiungono il regolatore-limitatore di velocità, l’allerta del livello di attenzione del conducente, la rilevazione dei cartelli stradali con indicazione del limite di velocità , il rilevatore di veicoli nell’angolo morto, utile nel cambio di carreggiata e ancora il servizio di chiamata di emergenza DS Connect Box.

Grande attenzione è stata poi riposta, come ci ha abituato a fare il Marchio con gli ultimi modelli, nel comparto luci: i DS Active Led Vision, molto belli esteticamente, adattano il loro fascio luminoso in base alle condizioni della strada mentre le funzioni Dynamic Bending Light (fari direzionali) e High Beam (abbaglianti) accrescono le qualità dei proiettori francesi. Inoltre, di notte, DS Night Vision permette, attraverso una telecamera a infrarossi, di rilevare pedoni e animali sulla carreggiata fino a 100 metri di distanza.

DS Connected Pilot: il nuovo che avanza

Il sistema DS Connected Pilot si compone di un regolatore di velocità e di distanza adattativo, che modula la velocità in funzione di quella del veicolo che precede, e posiziona DS 7 Crossback con grande precisione in carreggiata (tra le strisce continue o discontinue) a scelta del conducente agendo sullo sterzo. Utilissimo negli ingorghi o in autostrada, è utilizzabile da 0 km/h a 180 km/h in base alle norme di circolazione in vigore nel paese.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

500L Cross

Fiat 500L Cross: la tecnologia al servizio del comfort

Tempo di lettura: 2 minutiParlando di tecnologia, la versione più avventurosa della variegata gamma Fiat 500 è sicuramente la …