lunedì, 17 dicembre 2018 - 17:41
Home / Notizie / Attualità / DS 7 Crossback in mostra a Parigi, prima del debutto
nuova DS 7
DS 7 Crossback

DS 7 Crossback in mostra a Parigi, prima del debutto

Tempo di lettura: 1 minuto.

In attesa di vederla sulle nostre strade e su quelle di tutto il mondo, nuova DS 7 Crossback si mostra ancora una volta in un luogo a lei caro, la Capitale della nazione che le ha dato i natali, Parigi.

Fino a 4 febbraio il nuovo SUV premium francese sarà presente alla 33° edizione del Festival Automobile International a Parigi. Il modello scelto per l’esposizione è quello scelto dal Presidente Macron per la giornata dell’investitura, nella primavera scorsa.

Un’occasione più unica che rara per osservare da vicino questa versione modificata appositamente per il giovane capo dello stato, brandizzata con elementi caratteristici come la firma “République Française” sulle fiancate, o ancora il portabandiera, così come tocchi dorati rivestono le calotte dei retrovisori.

Nuova DS 7 apre la strada alla guida autonoma per il brand francese con il DS Connected Pilot, la ricerca del comfort assoluto con il DS Active Scan Suspension o ancora DS Night Vision per illuminare la strada come mai prima d’ora con l’ultima tecnologia a LED.

I curiosi e gli appassionati del brand transalpino potranno toccare con mano e provare nuova DS 7 in due declinazioni: le Ispirazioni DS Opéra e DS Performance Line.  Se non altro un’ottima occasione per prolungare la piacevole permanenza a Parigi con un’esperienza in più a bordo del SUV di nuova concezione.

Il modello esposto si trova fino a domenica al prestigioso Hôtel des Invalides, nel cuore di Parigi, inserito nel contesto della Fashion Week de l’Automobile, un evento nell’evento che riunisce ogni anno una serie di vetture esclusive.

Se invece volete conoscere i prezzi per il nostro mercato, eccovi accontentati.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Ecotassa Ecobonus Codacons

Ecotassa, Codacons: “automobilisti usati come bancomat”

“Ancora una volta gli automobilisti italiani sono utilizzati come bancomat dai governi di turno, per …