in

DS Night Vision: tecnologia di sicurezza, da militare a DS 9 E-Tense

DS 9 E-Tense - DS Night Vision
Tempo di lettura: 2 minuti

Il sistema DS Night Vision sarà equipaggiato sul modello DS 9 E-Tense. Questa tecnologia di sicurezza offre una maggiore visibilità in fase notturna, vediamo come.

È frutto della tecnologia ad infrarossi che va ben oltre la portata dei fari. In questo modo sia durante le ore notturne sia durante gli attimi vissuti di giorno, il modello DS 9 E-Tense mantiene standard di alto livello per la sicurezza di chi viaggia.

DS Night Vision: come rileva possibili ostacoli?

A bordo di DS 9 E-Tense è fondamentale il piacere di guida, un aspetto garantito da sistemi autonomi che hanno il compito di vigilare su quanto avviene intorno alla vettura.

Tra le varie tecnologie, da oggi troviamo anche il sistema DS Night Vision, il quale ha anche una derivazione di impiego e applicazione dagli ambiti militari.

Il sistema si compone di una serie di elementi, ad iniziare da una telecamera a raggi infrarossi, in grado di rilevare il calore. Un elaboratore è in grado di riconosce esseri umani ed animali, contornando la sagoma nell’immagine riprodotta sullo schermo in plancia.

Con l’utilizzo di DS Night Vision è possibile individuare sagome di altezza superiore a 50 centimetri, con un rilevamento che spazia da 15 metri (per i pedoni) fino a 200 metri in base alla visibilità.

Rilevamenti che possono essere effettuati anche ad alta velocità di crociera (fino ai 160 km/h).

DS Night Vision: il sistema di allarme

Nel caso in cui DS Night Vision rileva un elemento, pedoni o animali appaiono in un riquadro giallo, se l’ostacolo è ai lati della traiettoria della vettura.

Lo stesso riquadro cambia tonalità in rosso quando un possibile ostacolo è posizionato sulla traiettoria dell’auto, con potenziale rischio di collisione.

Nel caso di riquadro rosso, DS Night Vision fa scattare un allarme sonoro, che richiama l’attenzione del guidatore. Successivamente compare un simbolo che identifica o un essere umano o un animale.

Il suo funzionamento lavora in coppia con il sistema automatico di frenata Active City Brake, in azione da 5 a 140 km/h di velocità.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Nuova Audi RS3 2021: pizzicata in azione al Nurburgring [VIDEO]

    regolamento etichettatura europea pneumatici 2021

    Assogomma: nuova etichettatura europea degli pneumatici